News

  • GIORGIA: in radio dal 24 ottobre il nuovo singolo "LA MIA STANZA"

    A pochi giorni dall’uscita dell’album-edizione speciale Senza Paura Limited Gold Edition, arriva in radio il nuovo, travolgente singolo di Giorgia: La mia stanza, questo il titolo della canzone, entrerà in rotazione da venerdì 24 ottobre.

    Il brano è stato scritto da Giorgia e Michele Canova (anche produttore dell’album insieme a Giorgia). Giorgia commenta così il brano: "Questo pezzo è fatto per ballare, ballare nel senso più puro e liberatorio massima espressione del corpo e del rapporto col proprio corpo, poi è il ritratto di un'/un adolescente o forse non solo adolescente, che nella sua stanza diventa una star e dà sfogo alla sua libertà alla sua forma con l'emozione".

    Giorgia tornerà ad esibirsi dal vivo in cinque nuove date nei palazzetti a dicembre : 14 Napoli (Palapartenope), 15 Roma (Palalottomatica), 18 Padova (Teatro Geox), 20 Torino (Pala Alpitour) e 21 Milano (Mediolanum Forum).

  • MARCO MENGONI: nasce a gennaio 2015 "UN PROGETTO IN DUE TEMPI"

    Una dichiarazione autografa speciale quella pubblicata stamattina sulla App di Marco Mengoni che in sole 24 ore, dal lancio di fine settembre, ha totalizzato la cifra record di oltre 20mila download da utenti Apple e Android.
    Un contenuto rimbalzato immediatamente sui social che lo hanno posizionato nelle tendenze della giornata con #quellochesarà.
    Una dichiarazione sincera con la quale Marco spiega il nuovo progetto artistico e le particolarità che l’hanno convinto a percorrere una strada nuova, inedita.

    "Quello che sarà ancora non lo so per certo. Però voglio dirvi che sarà un unico progetto in due grandi tempi", spiega Mengoni, "Un cammino in progress, appunto. Un album, oggi più che mai, assomiglia ad una playlist di situazioni, una sequenza di canzoni che abbiamo la fortuna di modellare e continuare a far crescere."
    Il nuovo percorso di Mengoni avrà un’identità fortemente innovativa smarcandosi completamente da quelli proposti fino ad oggi: un progetto diviso in due con un primo e un secondo volume a raccogliere quelle che lui chiama "le playlist ancora in fase di scrittura e di lavorazione". Uno stesso lavoro editato in due parti, presentate al pubblico con un intervallo temporale.

    "Quello che sarà è una prima playlist, un sorta di volume uno: un primo tempo che raccolga i suoni della vita vissuta sino a qui, nei nuovi brani. Ma si continua a vivere e quindi a scrivere e a condividere. Per questo ho chiesto alla mia casa discografica di andare avanti e non chiudere la fase di 'studio' perché questo progetto fosse in divenire, in continua evoluzione. Ero in cerca di un un modo per soddisfare il mio bisogno di condivisione, di live, di fisico con la necessità di vivere e di scrivere. Chiudere un album in un luogo e in un tempo mi sembrava soffocasse questo flusso continuo che non deve smettere di scorrere, in una costante sana incoscienza. A gennaio il primo tempo".

    Un cammino in progress, un progetto in due tempi dedicato ai fan con un primo e un secondo volume, che Sony Music ha accettato di portare avanti dopo aver accolto con entusiasmo l'idea del cantautore di Ronciglione: appuntamento a gennaio, per il primo tempo.

    Partite il 22 settembre, sulla App e nei punti vendita autorizzati continuano le prevendite per #MengoniLive2015, il nuovo tour di Marco Mengoni prodotto e distribuito da Live Nation.

    #MENGONILIVE2015, le date:
    MILANO 07 MAGGIO MEDIOLANUM FORUM
    TORINO 10 MAGGIO PALAALPITOUR (ex PALAOLIMPICO)
    FIRENZE 12 MAGGIO MANDELA FORUM
    ROMA 14 MAGGIO PALALOTTOMATICA
    NAPOLI 16 MAGGIO PALAPARTENOPE
    BARI 19 MAGGIO PALAFLORIO
    BOLOGNA 21 MAGGIO PALADOZZA
    CONEGLIANO (TV) 23 MAGGIO ZOPPAS ARENA

  • ALESSANDRA AMOROSO: esce a sorpresa il nuovo singolo "L'HAI DEDICATO A ME", in radio dal 24 ottobre

    Arriva in radio a sorpresa L'hai dedicato a me, il nuovo singolo di Alessandra Amoroso, estratto dall'album doppio Platino Amore Puro. Il brano, in rotazione da venerdì 24 ottobre, è una dedica speciale dell'artista a tutti i fan che festeggiano con lei le 56 settimane ininterrotte in classifica dell'album doppio Platino "Amore Puro" e la recente certificazione del Disco di Platino per il singolo omonimo.

    "L'hai dedicato a me" racconta la capacità di rialzarsi dalle delusioni, senza però abbandonare mai il ricordo e la speranza che il tempo possa riportare tutto com'era: "Guarderò passare il tempo, mi godrò ogni momento, e se cambierai in fondo resterò sempre convinta che l’hai dedicato in segreto a me", recita il testo.

    Il singolo sarà accompagnato da uno speciale videoclip registrato tra Los Angeles e Milano, nel quale sarà possibile notare il cambiamento tra passato e presente: un video che racconta chiaramente lo scorrere del tempo ed il cambiamento che esso produce.

  •  Esce oggi “MAN ON THE RUN”, il sesto album in studio dei BUSH

    I Bush pubblicano oggi 21 ottobre il loro attesissimo nuovo album Man On The Run (Zuma Rock Records/RAL), registrato a Northridge, in California, presso lo Studio 606 di Dave Grohl dei Foo Fighters. Sesto lavoro in studio della band alternative rock britannica, è stato anticipato dal singolo The Only Way Out.

    Per questo disco il gruppo, formato da Gavin Rossdale (voce/chitarra), Chris Traynor (chitarra), Corey Britz (basso) e Robin Goodridge (batteria) ha lavorato al fianco di Nick Raskulinecz, produttore premiato ai Grammy (Mastodon, Deftones, Foo Fighters, Alice In Chains).

    “Man On The Run” è il seguito di The Sea of Memories del 2011, che aveva segnato il ritorno dei Bush sulla scena musicale dopo dieci anni di silenzio. L’album li aveva visti nuovamente in vetta alle classifiche e il brano di punta The Sound Of Winter era entrato nella storia delle radio rock come primo brano autopubblicato ad aver raggiunto la posizione numero 1 delle classifiche delle radio Alternative Rock (per ben 6 settimane consecutive).

    Nel corso della loro fortunata carriera, i Bush hanno raggiunto il traguardo del multiplatino totalizzando quasi 20 milioni di dischi venduti solo negli USA e in Canada. Hanno piazzato 17 singoli consecutivi nella Top 40 delle radio Modern Rock e Mainstream Rock, di cui 11 sono entrati nella Top 5, sei dei quali hanno raggiunto il numero 1: Comedown, Glycerine, Machinehead, Swallowed, The Chemicals Between Us e “The Sound of Winter”.

    Il 2014 segna il 20esimo anniversario di Sixteen Stone, album di debutto dei Bush che aveva raggiunto il numero 4 della classifica Billboard 200. Il disco conteneva le hit Comedown, Glycerine e Machinehead, oltre a Everything Zen e Little Things, brani entrati subito nel cuore dai fan.

    Download su iTunes
    Google Play
    Amazon.it (CD)
    Ascolta su Spotify

  • Esce oggi il doppio album "TEMPO REALE EXTRA" di FRANCESCO RENGA

    Arriva oggi una nuova release per Francesco Renga dopo lo straordinario successo dell’album Tempo Reale, uscito a marzo e ben saldo nella top ten dei dischi più venduti. Da oggi è disponibile in CD e digitale il doppio album TEMPO REALE EXTRA (1° CD "Tempo Reale" e 2° CD con brani extra).

    Nel 2° CD troviamo cinque brani in una nuova versione unplugged - A un isolato da te, Il mio giorno più bello nel mondo (già certificato disco di platino), L’amore altrove, Era una vita che ti stavo aspettando, Ora vieni a vedere. Almeno un po’ torna prodotta da Kekko Silvestre, che duetta anche con Francesco, dando al brano colori ed energia nuovi.

    Download "Tempo Reale Extra" su iTunes
    Download su Google Play
    Acquista su Amazon.it
    Ascolta su Spotify

    Nel frattempo, TEMPO REALE TOUR prosegue fino a dicembre, con un calendario che già in prevendita mette a segno diciannove sold out e si arricchisce di nuove date a dicembre.

    Francesco Renga si conferma grandissimo interprete con una voce che non smette mai di sorprendere. Sul palco ha una straordinaria presenza, fisica e vocale. Procede spedito attraverso cambi di registro, passaggi vocali complicatissimi ed emozionanti momenti di spettacolo.
    In tour è accompagnato da Vincenzo Messina al piano e tastiere, Fulvio Arnoldi alla chitarra acustica e tastiere, Stefano Brandoni alla chitarra, Giorgio Secco alla chitarra, Gabriele Cannarozzo al basso, Phil Mer alla batteria.

    Questo il calendario completo di TEMPO REALE TOUR, prodotto da F&P Group:

    12 OTTOBRE, BOLOGNA - TEATRO EUROPAUDITORIUM – SOLD OUT
    14 OTTOBRE, VARESE, TEATRO DI VARESE
    16 OTTOBRE, MANTOVA - GRAN TEATRO PALA BAM – SOLD OUT
    17 OTTOBRE, BERGAMO - TEATRO CREBERG – SOLD OUT
    18 OTTOBRE, BRESCIA - TEATRO DI BRESCIA - SOLD OUT
    20 OTTOBRE, MILANO – TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI - SOLD OUT
    21 OTTOBRE, GENOVA - TEATRO POLITEAMA GENOVESE – SOLD OUT
    23 OTTOBRE, BERGAMO - TEATRO CREBERG - SOLD OUT
    24 OTTOBRE, TRENTO – AUDITORIUM SANTA CHIARA – SOLD OUT
    25 OTTOBRE, PADOVA - GRAN TEATRO GEOX - SOLD OUT
    27 OTTOBRE, BERGAMO TEATRO CRENERG (TERZA DATA) – SOLD OUT
    28 OTTOBRE, MANTOVA, GRAN TEATRO PALABAM (SECONDA DATA)
    30 OTTOBRE, ROMA – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
    03 NOVEMBRE, TORINO - TEATRO COLOSSEO – SOLD OUT
    04 NOVEMBRE , BORGOSESIA – VC – TEATRO PRO LOCO
    05 NOVEMBRE , BRESCIA – TEATRO DI BRESCIA – PALABANCO – SOLD OUT
    07 NOVEMBRE, SANREMO – TEATRO ARISTON
    08 NOVEMBRE, FIRENZE - TEATRO VERDI – SOLD OUT
    09 NOVEMBRE, PARMA – TEATRO REGIO – SOLD OUT
    11 NOVEMBRE – SENIGALLIA –TEATRO LA FENICE – SOLD OUT
    13 NOVEMBRE, PESCARA - TEATRO MASSIMO – SOLD OUT
    14 NOVEMBRE, BARI - TEATRO TEAM
    15 NOVEMBRE, LECCE - TEATRO POLITEAMA GRECO – SOLD OUT
    18 NOVEMBRE, NAPOLI - TEATRO AUGUSTEO -
    20 NOVEMBRE, CATANZARO, TEATRO POLITEAMA – SOLD OUT
    21 NOVEMBRE, CATANIA – TEATRO METROPOLITAN
    22 NOVEMBRE, PALERMO - TEATRO POLITEAMA GARIBALDI
    24 NOVEMBRE, BOLOGNA, TEATRO EUROP AUDITORIUM (SECONDA DATA)
    26 NOVEMBRE, FIRENZE, TEATRO VERDI (SECONDA DATA)
    27 NOVEMBRE, BRESCIA, TEATRO DI BRESCIA – PALABANCO (TERZA DATA) – SOLD OUT
    29 NOVEMBRE, MILANO, TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI (TERZA DATA)
    30 NOVEMBRE, PADOVA - GRAN TEATRO GEOX (SECONDA DATA)
    01 DICEMBRE, LUGANO - PALAZZO DEI CONGRESSI
    12 DICEMBRE, BOLOGNA - EUROPAUDITORIUM - TERZA DATA
    13 DICEMBRE, MONTECATINI (PT) – TEATRO VERDI
    14 DICEMBRE, GROSSETO – TEATRO MODERNO
    17 DICEMBRE, TORINO - TEATRO COLOSSEO - SECONDA DATA
    19 DICEMBRE, CESENA – NUOVO TEATRO CARISPORT
    22 DICEMBRE, TRIESTE – TEATRO ROSSETTI

    FRANCESCO RENGA - “TEMPO REALE TOUR” - INFO BIGLIETTI - http://www.fepgroup.it

    RTL 102.5 è la radio partner ufficiale di “TEMPO REALE TOUR”
    Management - Raffaele Checchia per Evento Musica Srl

  • Esce oggi "FINEST HOUR: THE BEST OF GAVIN THE GRAW", con le hit di GAVIN DEGRAW più due inediti

    Gavin DeGraw, artista multi-platino e candidato ai Grammy, pubblica oggi 21 ottobre su etichetta RCA la raccolta Finest Hour: The Best Of Gavin DeGraw. L’album include le hit più celebri della sua carriera sino ad oggi, tra cui Not Over You, We Belong Together e I Don’t Wanna Be.

    Nel Best of trovano spazio anche una nuova versione inedita della title track Finest Hour, prodotta da Ryan Tedder, e due nuovi brani: Fire, prodotto da Max Martin e Johan Carlsson e scritto da DeGraw, Johan Carlsson and Ross Golan, e You Got Me, inclusa nella colonna sonora di L'incredibile storia di Winter il Delfino 2. “You Got Me” è stata scritta per il film dalla leggendaria songwriter Diane Warren, vincitrice ai Grammy e ai Golden Globe e sei volte candidata agli Oscar, e prodotta da Martin Johnson (Taylor Swift, Avril Lavigne, Jason Derulo).

    Tracklist di “Finest Hour: The Best Of Gavin DeGraw”:

    I Don’t Wanna Be
    Not Over You
    Follow Through
    In Love With A Girl (Max Martin Unreleased Version)
    Chariot
    Not Our Fault
    We Belong Together
    Best I Ever Had
    Finest Hour
    Soldier
    Fire
    You Got Me

    ***

    Gavin DeGraw non è nuovo ai vertici delle classifiche. Si è imposto per la prima volta nel 2003 con il suo album di debutto, Chariot, che ha venduto oltre un millione di copie ottenendo il Disco di Platino, e producendo tre hit: I Don’t Want To Be, Follow Through e la title track “Chariot”.
    Nel 2008 il suo secondo album omonimo Gavin DeGraw ha raggiunto la N°1 nella classifica delle vendite digitali e la n° 7 nella Top 200 album di Billboard, diventando il suo primo album in Top 10. Da questo disco sono state estratte le hit In Love With A Girl e We Belong Together, certificate Disco d’Oro.
    Nel 2009, Gavin ha pubblicato Freecome regalo ai suoi fan più fedeli, che chiedevano con insistenza le versioni in studio dei brani che Gavin amava interpretare dal vivo ma che non aveva ancora registrato.
    Il terzo album in studio di DeGraw, Sweeter, è uscito nel settembre del 2011. Il primo singolo Not Over You, co-firmato da Ryan Tedder dei OneRepublic, ha raggiunto la Top 10 nella Top 40, ed è stato certificato doppio Disco di Platino.
    Il 15 ottobre 2013 DeGraw ha pubblicato il suo acclamato quarto studio album, Make A Move, che ha ottenuto recensioni entusiastiche da riviste come Billboard, People e Entertainment Weekly. Gavin ha recentemente ricevuto la sua prima nomination ai Grammy con We Both Know, il brano che ha co-firmato con Colbie Calliat per il film del 2013 Safe Haven. Quest’estate Gavin è stato in tour sia come headliner che come opening act del leggendario Billie Joel.

    Download "Finest Hour: The Best Of Gavin DeGraw" su iTunes
    Download su Google Play
    Acquista su Amazon.it (CD)
    Ascolta su Spotify

  • Esce oggi la Deluxe Edition dell'album "RORY GALLAGHER: IRISH TOUR '74", che compie 40 anni

    Oggi 21 ottobre, in occasione del 40° anniversario di una delle incisioni più celebri di Rory Gallagher, il leggendario Irish Tour '74, Sony Music/Legacy Recordings ne pubblicano la Deluxe Edition ampliata e arricchita.

    Si tratta dell'edizione ad oggi più completa di questo album fondamentale, che raccoglie per la prima volta su disco tutte e tre le performance del gennaio 1974 alla Belfast Ulster Hall, al Dublin Carlton Cinema ed alla Cork City Hall. Il cofanetto di 7 CD+1 DVD comprende 43 brani inediti, audio rimasterizzato, foto, ampie note di copertina, documentario, memorabilia e altro.

    Nel 1974 Rory Gallagher si era già affermato come uno dei migliori artisti in studio e live performer della sua generazione. Aveva quattro anni di carriera solista di successo alle spalle, dopo la sua dipartita dalla formazione dei Taste, già acclamata dalla critica. Negli anni 1970-1974 aveva prodotto cinque album e un programma quasi continuativo di tour. Si trovava a metà di quello che sarebbe stato il decennio più prolifico della sua carriera ed era al top assoluto delle sue prestazioni. Al contrario, la patria di Gallagher e la sua amata città di adozione, Belfast, in particolare, attraversavano un triste declino. Il clima politico dell'Irlanda del Nord alla fine degli anni '60 / primi anni '70 vedeva Belfast squarciata da alcune delle violenze più devastanti nella storia del paese.

    Nel 1973, durante il tour invernale di Gallagher, Belfast era in ginocchio. Roy Hollingworth, giornalista per Melody Maker, presente allo spettacolo alla Ulster Hall descriveva la città in frantumi, deserta e lugubre. La scena della musica dal vivo era inesistente, ma Gallagher era disposto a portare una data del tour a Belfast al culmine dei Troubles che laceravano il paese. Mentre i suoi contemporanei avevano voltato le spalle alla città, il rifiuto di Rory di fare altrettanto conquistò il cuore di migliaia di fan in tutto il paese. "Non vedo alcuna ragione per non suonare a Belfast. I bambini vivono ancora qui", disse Gallagher più volte in merito alla sua decisione di suonare a Belfast. E così, Rory e la sua band, Gerry McAvoy (basso), Rod De'ath (batteria) e Lou Martin (tastiere) tornarono nuovamente nell'inverno del 1973 per quello che sarebbe diventato il celebre Tour irlandese.

    L'acclamato regista Tony Palmer fu ingaggiato per documentare il tour. Palmer aveva conosciuto Gallagher sei anni prima, nel 1968, quando i Taste avevano fatto da spalla ai Cream al loro famoso spettacolo di addio alla Royal Albert Hall. Palmer si trovava lì a registrare l’ultima performance del super gruppo, e notò immediatamente lo straordinario talento del giovane Gallagher. Quando gli fu chiesto di accompagnare Rory nel tour irlandese nell'inverno del 1973, Palmer colse l'occasione. Più che consapevole della situazione socio-politica nel nord del paese in quel momento, e del rifiuto di Rory di prendervi parte, Palmer dichiarò che la proposta era "molto interessante". "Rory tenne a precisare che non era attivo in qualsiasi senso politico" dice Palmer, "ma sentiva fortemente che gli doveva essere consentito di suonare sia in Irlanda del Nord che nella Repubblica". "Non voglio fare un film dal contenuto politico ma sarà evidente di per sé", disse Gallagher.

    Entrambi gli spettacoli di Dublino e Cork hanno un impatto decisivo sul documentario e l’attitudine dignitosa, ribelle e imparziale di Rory a Belfast contribuì a rendere questa registrazione un momento di svolta per intere schiere di devoti fan di Rory.

    L’Irish Tour del '74 fu una serie performance dal vivo dalla classe ineguagliabile. Si tratta di uno dei più grandi album dal vivo di tutti i tempi, senza modifiche fatte in studio, senza sovraincisioni: un album veramente dal vivo, leggendario. Questa nuova edizione Deluxe dispone, per la prima volta su disco, di ognuno di questi concerti indimenticabili. Sette album dall'audio completamente rimasterizzato tra cui 43 registrazioni inedite, più il lungometraggio diretto da Tony Palmer e un grande booklet a colori. Il tutto contenuto in un packaging deluxe.

    “Only he could play the guitar off the fucking planet.” - Tony Palmer

    “Rory Gallagher brought hope and musical inspiration to his war-torn spiritual hometown of Belfast.”
    “It was within the walls of the venue on ‘bomb alley’ that the tender-hearted, soft-spoken, dogged determination and captivating presence of Ireland’s guitar warrior poet and people’s hero found its fullest flowering.”
    “While Ulster teetered towards the brink, Rory’s rock hit with righteous affirmation” - Gavin Martin for Blues Magazine

    “I've never seen anything quite so wonderful, so stirring, so uplifting, so joyous as when Gallagher and the band walked on stage. The whole place erupted, they all stood and they cheered and they yelled, and screamed, and they put their arms up, and they embraced. Then as one unit they put their arms into the air and gave peace signs. Without being silly, or overemotional, it was one of the most memorable moments of my life. It all meant something, it meant more than just rock n' roll, it was something bigger, something more valid than just that.” - Roy Hollingworth for Melody Maker

    “Rory loved Belfast. Just loved it. Anytime we hit the stage after 1971 you were aware that, apart from the odd cabaret turn at the Abercorn (site of a 1972 bomb blast killing two and injuring 130), none of the bigger bands would come back to play Belfast, it was starved of music. Obviously after The Miami Showband tragedy it just got worse. We’re professionals. We play as well as we could wherever we played but it was a special situation in Belfast, something you could never acquire or attain at any other gig.” - Gerry McAvoy

    Disc 1 & 2
    Cork (5th of January 1974)

    1. Messin’ With The Kid*
    2. Cradle Rock
    3. I Wonder Who
    4. Tattoo’d Lady
    5. Walk On Hot Coals
    6. Laundromat*
    7. A Million Miles Away
    8. Hands Off*
    9. Too Much Alcohol
    10. As The Crow Flies
    11. Pistol Slapper Blues*
    12. Unmilitary Two-Step*
    13. Bankers Blues*
    14. Going To My Hometown*
    15. Who’s That Coming
    16. In Your Town*

    Disc 3 & 4
    Dublin (2nd of January 1974)

    1. Cradle Rock*
    2. Tattoo’d Lady*
    3. Hands Off*
    4. Walk On Hot Coals*
    5. Laundromat*
    6. Too Much Alcohol*
    7. A Million Miles Away*
    8. As The Crow Flies*
    9. Pistol Slapper Blues*
    10. Bankers Blues*
    11. Unmilitary Two-Step*
    12. Going To My Hometown*
    13. In Your Town*
    14. Bullfrog Blues*

    Disc 5 & 6
    Belfast (29th of December 1973)

    1. Messin’ With The Kid*
    2. Cradle Rock*
    3. I Wonder Who*
    4. Tattoo’d Lady*
    5. Walk On Hot Coals*
    6. Hands Off*
    7. A Million Miles Away*
    8. Laundromat*
    9. As The Crow Flies*
    10. Pistol Slapper Blues*
    11. Unmilitary Two-Step*
    12. Bankers Blues*
    13. Going To My Hometown*
    14. Who’s That Coming*
    15. In Your Town*
    16. Bullfrog Blues*

    Disc 7
    City Hall in Session (3rd of January 1974)

    1. Maritime (The Edgar Lustgarden Cut)
    2. I Want You / Raunchy Medley*
    3. Treat Her Right
    4. I Wonder Who*
    5. Too Much Alcohol*
    6. Just A Little Bit
    7. I Can’t Be Satisfied*
    8. Acoustic Medley*
    9. Back On My Stompin' Ground (After Hours)
    10. Stompin’ Ground (Alt version)

    Disc 8 (DVD)

    The Tony Palmer directed documentary Irish Tour ’74
    (courtesy of Eagle Rock Entertainment)

    * Previously unreleased

    Acquista il box set su Amazon.it

  • Da oggi disponibile anche in CD single "STEAL MY GIRL", il nuovo singolo dei ONE DIRECTION

    Da oggi è disponibile su CD singolo Steal My Girl, il nuovo singolo dei One Direction estratto dal nuovo attesissimo album FOUR, in uscita il 17 novembre. Il CD single (acquista su Amazon.it) include la versione originale del brano, più una acustica.
    “Steal My Girl” è anche in download immediato con il pre-order su iTunes di "FOUR" (Deluxe Edition): http://smarturl.it/1DFouriTdlx.

    Imperniata su una successione di irresistibili accordi di pianoforte, “Steal My Girl” vede la band ampliare gli orizzonti musicali di riferimento, pur mantenendo un sound squisitamente pop e consolidare le proprie capacità come autori. Il singolo è scritto da Louis Tomlinson e Liam Payne insieme a Ed Drewett, Wayne Hector, Julian Bunetta e John Ryan – il team di collaboratori artefici dell’enorme successo di Best Song Ever nel 2013 – ed è prodotto da Bunetta, Ryan e Paro Westerlund.

    All’inizio del mese è stata annunciata la pubblicazione dell’album “FOUR”: i fan ne hanno avuto un primo assaggio con Fireproof, che con 1.089.278 download è diventato il brano gratuito più scaricato di sempre nelle 24 ore in cui è stato disponibile. “Fireproof” è inoltre schizzata al numero 1 dei trending topic di Twitter.

    “Four” ha debuttato al numero 1 della classifica degli album di iTunes in 65 paesi nelle prime 24 ore di preordine, superando il terzo album Midnight Memories, che aveva esordito piazzandosi al numero 1 in 39 paesi ed era poi diventato l’album più venduto del 2013 a livello mondiale.

    Con ben 94 numeri uno e oltre 46 milioni di dischi venduti in appena quattro anni, i One Direction si sono rapidamente affermati come superstar di livello internazionale. Album dopo album, i cinque ragazzi hanno sorpreso il pubblico con brani sempre più personali, e “FOUR” si preannuncia il loro disco più sorprendente. I One Direction sono reduci dal successo mondiale del Where We Are Stadium Tour, che ha registrato il tutto esaurito. Aggiungete 3 miliardi di visualizzazioni su YouTube, 110 milioni di follower su Twitter (sommando gli account individuali dei 5 membri) e 34 milioni di fan su Facebook ed è subito chiaro che Liam, Harry, Louis, Niall e Zayn sono un fenomeno di proporzioni planetarie.

  • Esce oggi "PAPERWORK", il debutto su Columbia Records del pioniere dell'hip hop T.I.

    Grand Hustle/Columbia Records annunciano la pubblicazione di Paperwork, il debutto su Columbia Records del pioniere dell’hip hop T.I., disponibile da oggi 21 ottobre su CD Deluxe e in digitale (versioni Standard e Deluxe).

    Lanciato dalle hit No Mediocre (feat.Iggy Azalea) – entrata in Top Ten nelle classifiche Mainstream R&B/Hip Hop – e About The Money (feat.Young Thug), “Paperwork” ha come produttore esecutivo Pharrell Williams, che figura anche come ospite della title track.

    Con il suo trionfale ritorno da solista T.I. ha raccolto solo ottimi riscontri. Oltre a quelle appena citate, “Paperwork” ospita numerose collaborazioni con una serie di star, tra cui Chris Brown in Private Show, Usher in At Ya’ Own Risk, e The Dream in Let Your Heart Go (Break My Soul).

    Tra i dischi più chiacchierati dell’autunno, “Paperwork” è stato descritto da T.I. come un disco “di natura stellare”, e un’opportunità d’oro di mettere a frutto nella sua musica tutti i suoi punti di forza. Riconosciuto a livello globale come un artista visionario e innovativo e ottimo imprenditore per la sua gestione dell’etichetta Grand Hustle e delle sue svariate iniziative in ambito televisivo, digitale e di branding, T.I. è diventato il catalizzatore di alcune delle più entusiasmanti partnership creative dell’industria.

    T.I. è uno degli artisti più premiati tra quelli attualmente in attività, ha conquistato quattro numeri 1 nella Billboard Hot 100, venduto più di 14 milioni di album e 30 milioni di singoli, ottenuto 11 Billboard Awards, 9 BET Hip Hop Awards, 3 GRAMMY® Awards, 3 BET Awards, 2 American Music Awards ed un MTV Video Music Award. Le sue eccezionali collaborazioni con alcuni dei più grandi musicisti includono nomi come Jay-Z, Justin Timberlake, Robin Thicke, Lil Wayne, Lady Gaga, Rihanna, Destiny’s Child, Britney Spears, B.O.B., Drake, Christina Aguilera, Kanye West e Swizz Beats. La sua etichetta Grand Hustle, fondata nel 2003, è entrata nella seconda decade di attività come una fucina di alcuni dei talenti hip hop più innovativi del mondo.

    Il successo di T.I. in ambito visual si è esteso ai film ed alla televisione: la sua versatilità lo ha portato a raccogliere successi anche come attore, apparendo nel celebre film “Identity Thief” e come guest star nella serie di Showtime “HOUSE OF LIES”. Apparirà inoltre nella nuova commedia con Kevin Hart e Will Ferrell “GET HARD”, in uscita all’inizio del prossimo anno e farà parte del cast del film MARVEL “ANT-MAN” con il co-protagonista Paul Rudd. La sua serie improvvisata in onda su VH1, “T.I. & Tiny: The Family Hustle”, ha già raggiunto la terza stagione, immortalando T.I. mentre si destreggia tra gli impegni di una carriera florida, la moglie Tameka “Tiny” Cottle e la loro affettuosa ed unita famiglia di sei bambini. La serie continua ad essere uno degli show più quotati su VH1.

    Tracklisting di Paperwork (Deluxe):

    1. King
    2. G’ Shit ft. Young Jeezy & WatchTheDuck
    3. About The Money ft. Young Thug
    4. New National Anthem ft. Skylar Grey
    5. Oh Yeah ft. Pharrell
    6. Private Show ft. Chris Brown
    7. No Mediocre ft. Iggy Azalea
    8. Jet Fuel ft. Boosie Badazz
    9. Paperwork ft. Pharrell
    10. Stay ft. Victoria Monet
    11. About My Issue ft. Victoria Monet & Nipsey Hussle
    12. At Ya’ Own Risk ft. Usher
    13. On Doe, On Phil ft. Trae The Truth
    14. Light Em Up (RIP Doe B) ft. Pharrell & WatchTheDuck
    15. Let Your Heart Go (Break My Soul) ft. The-Dream
    16. Sugar Cane
    17. I Don’t Know
    18. You Can Tell How I Walk ft. Rick Ross

    Download su iTunes
    Download su Google Play
    Acquista su Amazon.it (CD)
    Ascolta su Spotify

  • ARETHA FRANKLIN: esce oggi "ARETHA FRANKLIN SINGS THE GREAT DIVA CLASSICS"

    Aretha Franklin, l’irraggiungibile “Regina del Soul”, pubblica oggi 21 ottobre per RCA Records/Sony Music l'attesissimo album in studio intitolato Aretha Franklin Sings The Great Diva Classics, disponibile anche in vinile ad edizione limitata.

    Rolling In The Deep (The Aretha Version), in rotazione radiofonica dal 3 ottobre, è il singolo di punta del nuovo album: un’interpretazione straordinaria del celebre brano di Adele da parte di una icona della musica.

    In quest’album lo stile vocale unico di Aretha Franklin incontra i classici della canzone al femminile, tra cui People di Barbra Streisand, Midnight Train To Georgia di Gladys Knight, No One di Alicia Keys e un mash-up di I Will Survive di Gloria Gaynor e Survivor delle Destiny’s Child, solo per citarne alcuni. Aretha è anche un’ottima pianista, come dimostra con You Keep Me Hangin’ On delle Supremes.

    “Aretha Franklin Sings The Great Diva Classics” vede Aretha collaborare nuovamente con Clive Davis, Chief Creative Officer di Sony Music Entertainment, per produrre insieme a lui un album nato da un’idea dello stesso Davis. Alla console troviamo produttori del calibro di Kenny “Babyface” Edmonds, André 3000, Harvey Mason Jr., Terry Hunter ed Eric Kupper.

    Aretha Franklin ha meritatamente conquistato il primo posto della lista dei “100 Greatest Singers of All Time” e il nono posto della lista “100 Greatest Artists of All Time”, entrambe stilate da Rolling Stone. Si è aggiudicata 18 Grammy e ha totalizzato 75 milioni di dischi venduti a livello mondiale, diventando una delle artiste femminili che hanno venduto di più nella storia della musica.

    Tracklist di "Aretha Franklin Sings The Great Diva Classics":

    01. At Last
    02. Rolling In The Deep (The Aretha Version)
    03. Midnight Train To Georgia
    04. I Will Survive (The Aretha Version)
    05. People
    06. No One
    07. I’m Every Woman/Respect
    08. Teach Me Tonight
    09. You Keep Me Hangin’ On
    10. Nothing Compares 2 U

    Download su iTunes
    Download su Google Play
    Acquista su Amazon.it (CD)
    Ascolta su Spotify

  • ONE DIRECTION: il nuovo album "FOUR" uscirà anche in "LIMITED ITALIAN VERSION"

    Saranno le foto della 1D Family italiana ad arricchire il libretto della Limited Italian Version di FOUR, il quarto album in studio dei One Direction in uscita il 17 novembre prossimo.

    Raccolte nell'ambito dell'iniziativa "1D FAN MEMORIES" (maggiori info qui) - il cui scopo all'epoca non era stato apertamente dichiarato - le foto selezionate sono state inserite tra le patinate pagine del booklet del nuovo album di Harry, Louis, Liam, Niall e Zayn che, ancora una volta, riservano una straordinaria esclusiva ai fan italiani.

    FOUR sarà disponibile in 3 versioni:

    * STANDARD, con 12 tracce tra cui il singolo Steal My Girl (in tutti i negozi e in digitale)
    * DELUXE con 16 tracce + il dietro le quinte del servizio fotografico ufficiale (disponibile solo in digitale)
    * LIMITED EDITION ITALIAN VERSION con 16 tracce + il libretto con le foto della 1D Family Italiana + foto inedite (in tutti i negozi)

    Si è inoltre appena concluso il concorso "ONE DIRECTION IN ORLANDO", legato al pre-order dell'album, che ha messo in palio una trasferta in Florida per il Fan Event nel corso del quale la band terrà una speciale performance live. Tutti i dettagli su http://www.1dorlandoitaly.it/

  • Legacy Recordings annuncia i vinili ad edizione limitata in esclusiva per il "BLACK FRIDAY" del RECORD STORE DAY (28 novembre)

    Legacy Recordings, la divisione catalogo di Sony Music Entertainment, annuncia la pubblicazione dei vinili 12", 10" e 7" creati in esclusiva per il Black Friday 2014 del Record Store Day, che verrà celebrato dai negozi di dischi indipendenti statunitensi venerdì 28 novembre. Il Black Friday, ossia venerdì nero, negli Stati Uniti è il giorno successivo al Thanksgiving Day, il giorno del Ringraziamento. Poiché il Thanksgiving Day è il quarto giovedì di novembre, il giorno successivo è sempre un venerdì. Tradizionalmente il Black Friday dà inizio alla stagione dello shopping natalizio.

    Per il Black Friday 2014 del RSD Legacy Recordings propone tre vinili esclusivi in edizione limitata e numerati.

    Wu-Tang ClanC.R.E.A.M. 10" Die Cut Picture Disc su vinile 120gr

    Il gruppo che ha cambiato la scena dell’hip hop una volta per tutte con le sue evoluzioni stilistiche. Legacy Recordings celebra i 20 anni dall pubblicazione del loro mitico singolo del 1994 “C.R.E.A.M.” con un vinile in edizione limitata che contiene la b-side The Mystery Of Chessboxin’.

    Elvis PresleyShowroom Internationale 2LP - vinile 12" 180gr

    Questo vinile numerato, doppio LP di 17 tracce contiene tutto il dinner show del 12 agosto del 1970 e include 13 performance inedite.

    Tracklisting:

    1. That's All Right
    2. I Got a Woman
    3. Hound Dog
    4. Heartbreak Hotel
    5. Love Me Tender
    6. I've Lost You
    7. I Just Can't Help Believin'
    8. Patch It Up
    9. Twenty Days and Twenty Nights
    10. You've Lost That Lovin' Feelin'
    11. Polk Salad Annie
    12. Introductions
    13. Blue Suede Shoes
    14. You Don't Have to Say You Love Me
    15. Bridge over Troubled Water
    16. Suspicious Minds
    17. Can't Help Falling in Love

    Jimi Hendrix - Hear My Music 2LP vinile 12" 200gr Audiophile

    Questo doppio LP in edizione limitata e numerato stampato su vinile 200 grammi contiene registrazioni in studio del 1969. "Hear My Music" è un "bootleg" di Jimi Hendrix autorizzato e pubblicato da Dagger Records.

    Tracklisting:

    1. Slow Version
    2. Drone Blues
    3. Blues Jam At Olympic
    4. Jimi/Jimmy Jam
    5. Jimi
    6. Jimmy Jam
    7. Ezy Ryder/Star Spangled Banner
    8. Ezy Ryder
    9. Star Spangled Banner
    10. Trash Man
    11. Jam 292
    12. Message To Love
    13. Gypsy Blood
    14. Valleys Of Neptune
    15. Valleys Of Neptune (Piano)

    * * * * *

    Giunto alla sua settima edizione, il Record Store Day è una celebrazione con cadenza annuale della record store culture che dura un’intera giornata, il terzo sabato di
    Chuck D è stato nominato Record Store Day Ambassador per il 2014.

    Chuck D è un rapper, musicista, produttore discografico e attivista statunitense. Ha contribuito alla formazione di una coscienza sui temi politici e sociali nella musica rap alla fine degli anni ottanta, come guida del gruppo dei Public Enemy. È considerato uno dei personaggi più carismatici e influenti della storia del rap nonché una figura chiave dell'Hip Hop anni '80 e '90. Secondo la lista di http://www.about.com/ è il nono MC più importante di sempre. La rivista The Source l'ha invece inserito alla posizione numero 12.

Feed RSS

Italy

  • Italia
  • United States