Esce oggi “COMUNISTI COL ROLEX”, il primo album di J-AX & FEDEZ

Oggi 20 gennaio 2017 esce “Comunisti col Rolex”, l’album nato dalla collaborazione di J-Ax & Fedez. La coppia di artisti, per la prima volta insieme, dà vita ad un disco che unisce i loro mondi, gusti e influenze musicali. Distribuito da Sony Music, “Comunisti col Rolex” contiene 16 brani inediti, in cui sono presenti i featuring di Alessandra Amoroso, Arisa, Loredana Bertè, Alessia Cara, Giusy Ferreri, Nek e Sergio Sylvestre, Stash (The Kolors) insieme a Levante.

Il miglior modo per disinnescare un insulto è quello di rubarlo ai tuoi detrattori. Da qui, il titolo dell’album: “Ci hanno chiamato spesso “Comunisti col Rolex”, come a voler mettere in risalto una contraddizione che non esiste. Un modo per indebolire le nostre posizioni, facendo leva sull’ipotetica incoerenza di due artisti che pur guadagnando bene continuano a trattare tematiche sociali. Si tratta della polemica annosa, e tutta italiana, del “cuore a sinistra e portafogli a destra” – raccontano i due artisti. “Ecco, per noi “Comunisti col Rolex” non significa incoerenza, ma merito. È la dimostrazione che in Italia ci si può ancora arricchire onestamente. Ed è una cosa di cui andiamo fieri.” Per entrambi non c’è miglior modo di rispondere se non con ironia e rompendo vecchi tabù, come dimostrano anche in “Musica del cazzo” e “Tutti stronzi”.

Il disco è un alternarsi di suggestioni: dalla visione introspettiva dei proprio sentimenti in “Assenzio”, alla globalizzazione e la standardizzazione dei trend in “Tutto il mondo è periferia”, passando ad un’analisi positiva del proprio paese, che tanto ha permesso di ottenere ad entrambi, in “L’Italia per me”.

L’album sarà disponibile nelle piattaforme streaming, in digital download e in tutti i negozi di dischi, in formato Standard, Doppio Vinile e, inoltre, nella speciale confezione Deluxe (cd e una bandiera a tema) e Super Deluxe, che comprenderà un Picture Vynil con doppio singolo (da un lato “Assenzio” e dall’altro “Vorrei Ma Non Posto” con foto), supporto in plexiglas per esposizione, il doppio vinile con l’intero disco e la bandiera a tema.

Comunisti col Rolex” è scritto interamente dalla coppia, con la partecipazione di Calcutta ai testi di “Milano Intorno” e “Allergia”.

L’album è stato registrato negli studi di Newtopia a Milano e prodotto dalla coppia Takagi & Ketra (rispettivamente Alessandro Merli e Fabio Clemente), che ha già collaborato a molte delle recenti hit di maggior successo, tra cui Vorrei ma non posto e Assenzio.

L’immagine e il concept del booklet sono a cura di Studio Cirasa.

L’uscita del disco è stata anticipata da “Vorrei ma non posto”, la hit da sei dischi di platino, e dal disco d’oro “Assenzio feat. Stash e Levante. Il nuovo singolo, “Piccole cosefeat. Alessandra Amoroso, sarà in rotazione e in vendita dal 20 gennaio.

LA TRACKLIST:

  1. Assenzio feat. Stash e Levante
  2. Comunisti col Rolex
  3. Il giorno e la notte feat. Giusy Ferreri
  4. Senza Pagare
  5. Fratelli di paglia
  6. Tutto il mondo è periferia
  7. Milano intorno
  8. Vorrei ma non posto
  9. L’Italia per me feat. Sergio Sylvestre
  10. Musica del cazzo
  11. Piccole cose feat. Alessandra Amoroso
  12. Cuore Nerd feat. Alessia Cara
  13. Anni Luce feat. Nek
  14. Meglio tardi che noi feat. Arisa
  15. Allergia feat. Loredana Bertè
  16. Pieno di Stronzi

 

GLI INSTORE

A partire da venerdì 20 gennaio, J-Ax & Fedez incontreranno i fan e firmeranno le copie di “Comunisti col Rolex” (Sony Music) nelle principali città italiane. Di seguito tutti gli appuntamenti: il 20 gennaio saranno a Torino, il 21 a Orio al Serio, il 22 a Milano, il 23 a Cagliari, il 24 a Roma, il 25 a Nola (Napoli), il 26 a Palermo, il 27 a Belpasso (Catania), il 28 a Lonato del Garda (Brescia), il 29 a Torri di Quartesolo (Vicenza), il 30 a Paderno Dugnano (Milano) e il 31 a Varese. A febbraio, invece, terranno 5 instore: il 2 a Campi Bisenzio (Firenze), il 3 a Perugia, il 4 Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena), il 5 a La Spezia e il 6 a Genova.

IL TOUR

J-Ax e Fedez, per la prima volta, saliranno sul palco insieme nei palasport italiani. Sono pronti a portare i loro grandi successi del passato e gli inediti, scritti a quattro mani, in giro per l’Italia, con uno straordinario tour nei palasport delle principali città italiane. Il concept scenografico, progettato da Lemonandpepper e Cromantica, rappresenterà la piramide sociale e il concetto di riscatto e rivalsa che i due artisti raccontano nel disco.

Il tour, organizzato da Saludo Italia e Newtopia, partirà da Torino l’11 marzo e si chiuderà a Pesaro il 22 aprile, passando per le maggiori città italiane.

11 Marzo – Torino PalaAlpitour
13 Marzo – Bologna Unipol Arena
15 Marzo – Firenze Nelson Mandela Forum
18 Marzo – Roma Palalottomatica SOLD OUT
19 Marzo – Roma Palalottomatica
28 Marzo – Napoli PalaPartenope
31 Marzo – Acireale Pal’Art Hotel
3 Aprile –  Reggio Calabria PalaCalafiore
5 Aprile –  Bari PalaFlorio
7 Aprile –  Padova Kioene Arena
8 Aprile –  Conegliano Zoppas Arena
10 Aprile –  Milano Mediolanum Forum SOLD OUT
11 Aprile –  Milano Mediolanum Forum SOLD OUT
13 Aprile – Milano Mediolanum Forum
16 Aprile – Trieste PalaTrieste
19 Aprile – Genova 105 Stadium
21 Aprile – Montichiari (BS) PalaGeorge
22 Aprile  – Pesaro Adriatic Arena

Radio Partner è RTL 102.5.

NOTE BRANI

 

ASSENZIO feat. STASH e LEVANTE
(Merli, Clemente, Faini, Rogoli, Aleotti, Lucia)
Piano: Dario Faini

J-Ax e Fedez hanno scelto di collaborare in questo brano con Stash e Levante, unendo – per la prima volta – realtà musicali differenti in un quartetto totalmente inedito. In questa nuova fase creativa, i due artisti vogliono comunicare i propri sentimenti e le proprie sensazioni, dando vita ad uno storytelling più introspettivo. È un pezzo con due strofe rap da 20 barre, un flusso di coscienza in cui parlano di come il mondo cerca sempre un modo per schiacciare la tua testa al pavimento. Il risultato è un mix in perfetta armonia, con J-Ax e Fedez in un equilibrio inaspettato tra i due featuring.

COMUNISTI COL ROLEX
(Merli, Clemente, Aleotti, Lucia)
Chitarre: Alessandro De Crescenzo
Basso: Marco Peraldo
Fisarmonica e cori: P. Jannacci

L’intenzione del brano è quella di mettere in risalto una contraddizione che non esiste, facendo leva sull’ipotetica incoerenza di due artisti che pur guadagnando bene continuano a trattare tematiche sociali. “Comunisti con il Rolex” non significa incoerenza, ma merito. È la dimostrazione che in Italia ci si può ancora arricchire onestamente.

IL GIORNO E LA NOTTE feat. GIUSY FERRERI
(Merli, Clemente, Abbate, Aleotti, Lucia)
Chitarre: Alessandro De Crescenzo

È un brano sulla dualità che esplora il detto “gli opposti si attraggono”. La scrittura del testo ha visto entrambi gli artisti attingere al loro passato per raccontare come hanno vissuto questo genere di relazioni.

SENZA PAGARE
(Merli, Clemente, Lazzarin, Aleotti, Lucia)

Senza Pagare descrive un’altra aberrazione tutta italiana: hai raggiunto un certo status non quando hai molti soldi ma quando, in virtù della popolarità, nessuno ti chiede di pagare e puoi “scroccare”.

FRATELLI DI PAGLIA
(Merli, Clemente, Aleotti, Lucia)
Chitarre: Alessandro De Crescenzo

È un brano nostalgico sull’amicizia persa. “Per liberarmi devi mollare un peso come i Fratelli di paglia che avevo’. In un altro contesto potrebbe sembrare un dissing ma qui si traduce in un ricordo di quello che c’è stato.

TUTTO IL MONDO È PERIFERIA
(Merli, Clemente, Aleotti, Lucia)
Chitarre: Alessandro De Crescenzo

Il tema è la globalizzazione e la standardizzazione dei trend. In America, come in Germania o altrove, trovi gli stessi identici prodotti, le persone si vestono nella stessa maniera e non emerge più “il gusto di chi viveva in centro” ma piuttosto di chi vive in periferia.

MILANO INTORNO
(Merli, Clemente, D’Erme, Aleotti, Lucia)
Basso: Marco Peraldo

Uno sguardo sulla Milano Bene “andata a male”: dalle gabbie dorate del Bosco Verticale si vede una città che non sogna più.

VORREI MA NON POSTO
(Merli, Clemente, Petrella, Aleotti, Lucia)

Social Network e la vita di tutti noi condivisa sui propri profili piuttosto che vissuta per davvero, mentre “sta accadendo”: questo il tema di Vorrei ma non posto. Il dissacrante inedito racconta uno spaccato sociale: la “deviazione” digitale di oggi, viviamo con gli smart phone in mano, sempre pronti a condividere ogni momento sui social. Instagrammare e postare una foto, ormai, è diventato più importante che vivere il momento reale e avere un ricordo vissuto da conservare nella memoria.

L’ITALIA PER ME FEAT. SERGIO SYLVESTRE
(Merli, Clemente, Aleotti, Lucia)

Chitarra: Paolo Catalano
Fiati: Gabriele Blandini
Basso: Marco Peraldo

Nonostante corruzione e burocrazia estenuante, c’è un’Italia che va avanti e c’è chi segue le regole e realizza i propri progetti. L’Italia per me celebra proprio gli aspetti positivi del nostro Paese e degli Italiani.

MUSICA DEL CAZZO
(Merli, Clemente, Arata, Aleotti, Lucia)

Chitarre, basso, batteria: Marco Arata

Sonorità power punk per Musica del cazzo, un brano che ironizza su un certo ambiente musicale che da sempre snobba ciò che viene definito “commerciale”: Per J-Ax e Fedez la musica infonde coraggio, risolleva da una giornata andata male, guarisce da delusioni anche senza aver la pretesa di essere “alta” ma semplicemente reale.

PICCOLE COSE feat. ALESSANDRA AMOROSO
(Merli, Clemente, Casalino, Aleotti, Lucia)
Chitarra: Alessandro De Crescenzo

Alessandra Amoroso è il featuring del brano che più rappresenta l’album: nonostante tutto ciò che puoi ottenere e comprare con il successo, proverai sempre nostalgia per cose piccole e semplici.

CUORE NERD feat. ALESSIA CARA
(Merli, Clemente, Abbate, Lazzarin, Aleotti, Lucia)
Chitarre: Alessandro De Crescenzo

Alessia Cara, che per la prima volta canta in italiano, è l’ospite internazionale dell’album. Brano che canta la rivincita dei Nerd: oggi viviamo in un mondo tecnologico e colui che, fino a qualche anno fa, era considerato  il maschio Alfa, oggi è tecno-analfabeta.

ANNI LUCE feat. NEK
(Merli, Clemente, Rogoli, Faini, Aleotti, Lucia)

Un pezzo sulla difficoltà di comunicazione all’interno di una coppia, distanti Anni luce anche quando si sta seduti uno accanto all’altro sul divano.

MEGLIO TARDI CHE NOI feat. ARISA
(Merli, Clemente, Abbate, Faini, Catalano, Aleotti, Lucia)

Le riflessioni alla fine di una storia d’amore che vorresti cancellare, perché “In amore vince chi fugge, nulla si crea ma qualcosa si distrugge”.

ALLERGIA feat. LOREDANA BERTÈ
(Merli, Clemente, D’Erme, Aleotti, Lucia)

L’album è una fusione di mondi e stili musicali differenti, di cui la coppia Ax/Fedez rappresenta il centro. In Allergia, questo processo viene celebrato dalla inconfondibile voce della Bertè che canta su un ritornello firmato da Calcutta.

PIENO DI STRONZI
(Aaron Barrett (Reel Big Fish) Aleotti, Lucia)
Chitarre: Alessandro De Crescenzo
Fiati: Gabriele Blandini
Basso: Andrea “DB” Debernardi
Batteria: Marco Arata

Adattamento di Everyone Else Is An Asshole dei Reel Big Fish, band Ska Punk californiana della seconda metà degli anni ‘90. Pieno di stronzi è stato scelto da J-Ax e Fedez per chiudere l’album “con una risata”.