Skip to content

News RSS

Bruce Springsteen da oggi è disponibile “LETTER TO YOU” l’attesissimo nuovo album in studio insieme a THE E STREET BAND

Bruce Springsteen da oggi è disponibile “LETTER TO YOU” l’attesissimo nuovo album in studio insieme a THE E STREET BAND

Una celebrazione di amicizie lunghe una vita, di musica live e di The E Street Band

Da oggi, venerdì 23 ottobre, è disponibile “LETTER TO YOU”, l’attesissimo nuovo album in studio di BRUCE SPRINGSTEEN, realizzato insieme a The E Street Band.

“Amo l’essenza quasi commovente di Letter to You”, dichiara Springsteen, “E amo il sound della E Street Band che suona completamente live in studio, in un modo che non avevamo quasi mai fatto prima, senza nessuna sovraincisione. Abbiamo realizzato l’album in soli cinque giorni, e quella che ne è venuta fuori è una delle più belle esperienze di registrazione che io abbia mai vissuto”.

“Letter to you” cattura la potenza incomparabile dell’esibirsi in una rock band, segnando al tempo stesso la prima sessione live di registrazione con i componenti di The E Street Band in decenni, un legame indissolubile formato da una vita trascorsa in musica.

“Letter To You” è il ventesimo album in studio dell’artista, un disco rock, caratterizzato dall’inconfondibile sound de The E Street Band, e registrato nella casa di Bruce Springsteen in New Jersey. L’album è anche la prima performance di Bruce Springsteen insieme a The E Street Band dal tour di “The River” del 2016, nominato tour mondiale dell’anno da Billboard e Pollstar.

“Letter To You” contiene 9 brani scritti recentemente da Springsteen, e 3 leggendarie composizioni degli anni ‘70 finora inedite: “Janey Needs a Shooter,” “If I Was the Priest,” e “Song for Orphans”.  Ogni brano è un tributo a The E Street Band, alla musica rock e al ruolo che quest’ultima ha avuto nella vita dell’artista.

Hanno detto di “LETTER TO YOU”:

“Letter to You sounds live enough to make you feel a little guilty listening to it…possibly the rawest album they’ve ever made.” – Rolling Stone

“Mining rich veins of nostalgia, gratitude, and hope…Letter to You feels like yet another piece of art that was crafted for just this moment.” – Entertainment Weekly

“Fresh and vital…love and camaraderie fill Letter To You…made to raise the spirit.” – USA Today

“A mighty roar that will make old fans smile…reminiscing about the warmth and companionship a lifetime in music has brought.” – Associated Press

“Letter To You is one of the finest achievements of Bruce Springsteen’s career…an absolute triumph…one for the ages.” – AV Club

“Fans can’t afford to miss…a testament to the power of communion.” – Indiewire

“Springsteen’s beaming new album masterfully captures the icon and his perennially sensational E Street Band…their spirits aligned and alight once more.” – NJ.com

“One of the Boss’s best yet…an album that makes you feel good to be alive.” – The Times

“We’re on E Street with sparks flying…. irresistible” – Uncut

“The Bruce record his disciples have been yearning for; a return to E Street, where even with so much sadness in the world, things feel that little bit better” – MOJO

“Buy this album and play it loud. For an hour your home will be full of warmth, and decency, and people” – Mail on Sunday

Insieme a Springsteen, hanno lavorato a questo progetto Roy Bittan, Nils Lofgren, Patti Scialfa, Garry Tallent, Stevie Van Zandt, Max Weinberg, Charlie Giordano e Jake Clemons. L’album è stato prodotto da Ron Aniello insieme allo stesso Bruce Springsteen, Bob Clearmountain ha realizzato il mixaggio, mentre Bob Ludwig si è occupato del mastering.

Questa la tracklist di Letter to You:

  1. One Minute You’re Here
  2. Letter To You
  3. Burnin’ Train
  4. Janey Needs A Shooter
  5. Last Man Standing
  6. The Power Of Prayer
  7. House Of A Thousand Guitars
  8. Rainmaker
  9. If I Was The Priest
  10. Ghosts
  11. Song For Orphans
  12. I’ll See You In My Dreams

Sempre da oggi è disponibile in esclusiva su Apple Tv+ il film-documentario “Bruce Springsteen’s Letter to You” (produzione originale Apple Original Films), con i retroscena del processo creativo che hanno portato alla realizzazione dell’album. “Bruce Springsteen’s Letter to You” (scritto da Springsteen e diretto da Thom Zimny) mostra infatti Springsteen mentre registra “Letter to You” live insieme a The E Street Band.

La carriera in studio di Bruce Springsteen si estende lungo un arco di oltre 40 anni e ha avuto inizio nel 1973 con “Greetings from Asbury Park, NJ” (Columbia Records). Il cantautore ha vinto 20 Grammy Awards, 1 Oscar e 1 Tony Award, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, ha ricevuto un Kennedy Center Honor, ed è stato nominato “Person of the Year” da MusiCares nel 2013.

Nel settembre 2016 sono usciti la sua autobiografia “Born to Run” e l’album pensato come accompagnamento al libro, “Chapter and Verse”, mentre nel novembre 2016 Springsteen è stato premiato con la Presidential Medal of Freedom.

Dall’ottobre 2017 al dicembre 2018 si sono tenuti i memorabili 236 show di “Springsteen on Broadway” al Jujamcyn’s Walter Kerr Theatre, spettacoli che sono poi diventati anche uno speciale Netflix e un album contenente la colonna sonora. Nel 2019 Bruce Springsteen ha pubblicato “Western Stars” (PLATINO in Italia), primo album in studio a 5 anni di distanza dal precedente, e insieme al suo collaboratore di lunga data Thom Zimny ha co-diretto “Western Stars”, la versione cinematografica dell’album realizzata insieme a Warner Bros.

Disponibile in digitale il nuovo EP di VEGAS JONES “GIRO VELOCE” e in rotazione radiofonica il singolo “SBALLO SHALLO” feat. SALMO (prod. ANDRY THE HITMAKER)

Disponibile in digitale il nuovo EP di VEGAS JONES “GIRO VELOCE” e in rotazione radiofonica il singolo “SBALLO SHALLO” feat. SALMO (prod. ANDRY THE HITMAKER)

Esce oggi in digitale “Giro veloce”, il nuovo EP di Vegas Jones. Dopo aver lanciato questa estate i singoli “12-0 PM” e “Plug”, il rapper torna dai suoi fan con sette brani al confine tra rap e trap con sei ospiti di assoluto rilievo che rappresentano al meglio le varie anime della scena hip hop italiana: Salmo, Mambolosco, Giaime, Nicola Siciliano, Tredici Pietro e, per la prima volta in qualità di rapper, il producer multiplatino Andry The Hitmaker.

Riconosciuto come l’artista della nuova generazione hip hop che fonde meglio la tecnica del rap con gli elementi tipici della trap e con uno storytelling unico e riconoscibile, Vegas Jones torna con un EP che, sia dal titolo che dall’immaginario visivo con il quale è comunicato, fa riferimento al mondo delle corse automobilistiche. Così, le strofe di Vegas e dei suoi ospiti sono scandite da riferimenti o versi in cui l’innesto di una marcia, un testa-coda e un’auto iconica assumono significati simbolici. Tutto ciò per raccontare la caratteristica principale di questo progetto: una corsa veloce prima di mirare ad altri traguardi.

Vegas Jones, nome d’arte di Matteo Privitera, è un rapper classe 1994 proveniente da Cinisello Balsamo, alle porte di Milano. Dopo “Chic Nisello”, mixtape di culto del 2016 che lo ha fatto notare da pubblico e addetti ai lavori della musica, nel 2018 e nel 2019 ha pubblicato due album ufficiali – rispettivamente “Bellaria” e “La bella musica” – che hanno ricevuto anche i consensi della critica. 

TRACKLIST

01 12-0 PM

(prod. Boston George)

02 Sballo shallo

feat. Salmo

(prod. Andry The Hitmaker)

03 Ulala

feat. Andry The Hitmaker, Giaime & Nicola Siciliano
(prod. Andry The Hitmaker)

04 Soul

feat. Tredici Pietro
(prod. Andry The Hitmaker)

05 Charline

feat. Mambolosco

(prod. 6AMcotoletta)

06 Stupidi consigli

(prod. 6AMcotoletta & Joe Vain)

07 Plug (prod. Andry The Hitmaker)

ENRIQUE IGLESIAS È STATO NOMINATO TOP LATIN ARTIST OF ALL TIME AI BILLBOARD LATIN MUSIC AWARDS 2020

ENRIQUE IGLESIAS È STATO NOMINATO TOP LATIN ARTIST OF ALL TIME AI BILLBOARD LATIN MUSIC AWARDS 2020

ENRIQUE IGLESIAS è stato nominato TOP LATIN ARTIST OF ALL TIME ai Billboard Latin Music Awards 2020! La notizia è stata annunciata oggi, 19 ottobre, da Telemundo e Billboard, in attesa della serata ufficiale che si svolgerà il 21 ottobre al BB&T Center a Sunrise, Florida, trasmessa da Telemundo.

L’artista nella sua straordinaria carriera ha pubblicato più di 40 grandi hit, venduto oltre 180 milioni di dischi, superato 19 miliardi di stream e 17 miliardi di views; i suoi concerti hanno coinvolto oltre 10 milioni di persone in tutto il mondo incassando 1 miliardo di dollari.

Enrique continua a dominare le classifiche di Billboard Latin, stabilendo un record dopo l’altro! Vanta il maggior numero di #1 nella classifica Hot Latin Songs con 27 brani e ben 39 canzoni nella Top 10; è stato al #1 della classifica Latin Airplay per 31 volte e nella Top 10 per 40; detiene anche il record per 24 brani alla #1 della classifica Latin Pop Airplay e di 43 in top 10 su Latin Pop Airplay.

Enrique Iglesias inoltre, tra gli artisti Latin uomini, è l’unico ad aver raggiunto la #1 con ben 14 brani nella classifica Billboard Dance Club e la Top 10 con 25. È entrato nella Hot 100 ben 25 volte (due alla #1 e cinque nella Top 10), nella Billboard 200 14 volte (con tre Top 10), ed è arrivato al #1 della classifica Pop Songs Airplay e sette volte nella Top 10.

Enrique ha anche vinto il maggior numero di premi nella storia dei Billboard Latin Music Awards, ben 47.

Con oltre 180 milioni di album venduti e numerosi record, Enrique è senza dubbio l’artista latino di maggior successo, non a caso viene definito The King of Latin Pop!

«Enrique è un’icona, una star globale, un professionista di classe e, cosa più importante e sorprendente, una persona fantastica. La sua musica ha conquistato più di una generazione. Questo premio assolutamente meritato è una testimonianza del suo continuo impatto e della sua influenza. È un onore per noi di Sony Music lavorare con lui. Congratulazioni, Enrique!» ha dichiarato Afo Verde, Presidente e CEO di Sony Music Latin Iberia.

Oltre alla musica, Enrique Iglesias si dedica al sociale appoggiando Save The Children nel fronteggiare i disastri dovuti a calamità naturali. L’artista e i suoi fan da tutto il mondo si sono mobilitati per sostenere questa causa attraverso contributi online, raccolte di fondi, aste, vendita di merchandising e meet and greets raccogliendo oltre $ 400.000.

Recentemente, LiveNation ha annunciato le nuove date riprogrammate del suo atteso tour con Ricky Martin, fissato per il 2021, con 25 spettacoli in America.

“GLOVO”, il nuovo singolo di COMETE, da venerdì 23 ottobre in radio e in digitale

“GLOVO”, il nuovo singolo di COMETE, da venerdì 23 ottobre in radio e in digitale

“Glovo” è il primo brano ad aver presentato COMETE al grande pubblico, riuscendo a lasciare un ricordo indelebile nella mente delle persone. La canzone immortala quella scia temporale ed emotiva che porta alla fine di una storia d’amore non ancora conclusa: quella sensazione di sospensione, di solitudine, di incertezza vissuta da una coppia che si sta separando, che vorrebbe guardarsi con lo stesso sguardo di prima senza riuscirci, affannandosi nella ricerca di una soluzione peggiorando le cose. Le cene solitarie ordinate online accompagnano questo periodo aiutando i protagonisti a riflettere e a prendersi i loro spazi. Non mancano i riferimenti al grande cantautorato italiano a cui Comete è fortemente legato, la prima frase del brano vuole infatti omaggiare “La collina dei ciliegi” di Battisti. “Glovo” mostra un lato molto personale dell’artista che, come è sua abitudine fare, si regala senza filtri a chi lo ascolta.

– A volte la gente per strada mi dice:” Hei, ma tu sei glovo!”

In fondo si, sono io, mi sono messo davvero a nudo, è stato un pezzo scritto in pochissimi minuti che arriva al punto subito, ordino, mangio, butto il packaging
ma “ancora non credo di volere buttare te”.

Glovo è una storia d’amore, una storia di cibo che a volte consola                                                                                             

Eugenio Campagna
, in arte Comete, è nato a Roma nel 1991. Appassionato di musica fin da bambino, ha iniziato da ragazzo a scrivere canzoni e poi ad esibirsi come artista di strada e nei locali della sua città. Il suo nome d’arte è la sua poetica: “Come te”, è l’esigenza di scrivere le sue storie che poi sono le storie di tutti. Per questo Eugenio definisce il suo genere “Real pop”, parlare del reale, di quel Cornflakes che racconta una storia d’amore. Ed è proprio “Cornflakes” il suo primo singolo, uscito durante la sua partecipazione come concorrente ad X-Factor 13. Ad aprile 2020 esce la sua cover di “En e Xanax”, storico brano di Samuele Bersani a cui segue la pubblicazione di “Ma Tu”.

“RIDO MALE” DISPONIBILE DA VENERDÌ 23 OTTOBRE IL PRIMO INEDITO IN ITALIANO DI TISH

“RIDO MALE” DISPONIBILE DA VENERDÌ 23 OTTOBRE IL PRIMO INEDITO IN ITALIANO DI TISH

“Rido Male” (Sony Music) è il nuovo brano di TISH disponibile a partire da oggi sulle principali piattaforme digitali.

Rido Male” è il primo inedito in italiano di TISH, la cantante che ha conquistato il cuore del pubblico ad Amici e che torna dopo un silenzio di due anni con un brano irriverente e giocoso. Il nuovo singolo, scritto a sei mani insieme a Le Ore e Daddy Joke, nasce questa estate e racconta in chiave ironica la classica dinamica di chi maschera le proprie insicurezze dietro ad una immotivata arroganza e pavoneggiandosi. “Rido Male” è un brano dalla vena simpatica accompagnato da una base allegra e spensierata capace di accostarsi perfettamente alla leggerezza e al sarcasmo del testo.TISH (nome d’arte di Tijana Boric), ha 20 anni, ed è nata nella Repubblica Serba. Cantante e musicista, poliglotta (parla 6 lingue), fa musica da quando ha 4 anni. Suona pianoforte, violino, viola, chitarra e ukulele. Ha cominciato a studiare canto da cinque anni. Non si mostra mai a nessuno senza i due puntini neri che si disegna tutti i giorni sul volto con l’eyeliner. Ha partecipato nella diciottesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, vincendo il premio Tim e una borsa di studio Banca5.

LA NIÑA esce oggi nei digital stores con “FORTUNA”

LA NIÑA esce oggi nei digital stores con “FORTUNA”

“Fortuna”, fuori venerdì 16 ottobre per Sony Music, è il nuovo singolo de LA NIÑA, progetto in napoletano che parte dalla canzone partenopea per dar vita a sperimentazioni ibride che spaziano dall’urban, al pop, al rap, all’elettronica più contemporanea.

È il primo brano acustico de LA NIÑA, una poesia dai toni folk ispirata da una storia vera che è metafora di quelle migrazioni di donne, di madri e di figlie che attraversano il Mediterraneo. Nel lyric video che accompagna il brano, l’artista ha le sembianze di una sirena che da uno scoglio è testimone e cantrice della straziante vicenda che si consuma al largo delle coste del Mediterraneo.

LA NIÑA esordisce nel 2019 con il suo primo progetto solista che traghetta la tradizione in una dimensione iper contemporanea. È un artista che nasce a Napoli due volte, nel 1991 e nel 2019. Fino al 2018 viaggia alla ricerca di se stessa nella musica, nel canto, nella scrittura, nell’arte e nel teatro. Nel 2019 rinasce in un universo musicale che azzera le distanze tra l’artista e le sue radici. Con le prime tre tracce “Croce”, “Niente Cchiù” e “Salomè”, l’artista è stata definita come l’ibrido perfetto fra Rosalía e Teresa De Sio. Nel 2020 debutta su Sony Music.

AIELLO esce oggi su tutte le piattaforme digitali e in radio con “Che canzone siamo”

AIELLO esce oggi su tutte le piattaforme digitali e in radio con “Che canzone siamo”

Esce oggi il nuovo singolo di AIELLO, “CHE CANZONE SIAMO”, disponibile su tutte le piattaforme digitali e in radio. Alle ore 14 verrà pubblicato anche il video ufficiale della canzone.

CHE CANZONE SIAMO”, scritta da AIELLO e prodotta da Iacopo Sinigaglia e Alessandro Forte, è una ballad contemporanea figlia del “new pop” dell’artista, che fa della contaminazione di generi la sua firma. AIELLO, questa volta, mescola cantautorato italiano, pop internazionale e suoni urban, in modo potente ed empatico. La ricercatezza del sound e le parole dirette, mai scontate, scelte per raccontare la fine di una relazione, arrivano dritte al petto e al cuore. Il singolo, che si apre con le note delicate di un pianoforte, segue un crescendo emotivo fino al ritornello fortemente elettronico. In questa canzone, sicuramente la più urban della sua produzione, i suoni pop della chitarra acustica e del pianoforte incontrano quelli più acidi della synth lead che crea un arpeggio volutamente fuori tempo rispetto al metronomo. Sentimento e Sperimentazione sono le forze motrici della visione artistica del cantautore.

«“CHE CANZONE SIAMO” è quella domanda che avremmo voluto fare e che non abbiamo fatto, è una confessione rivelatrice, è guardare dritto l’orizzonte, perché il peggio è passato… quando realizzi che incontrarsi è stato il regalo più bello della vita, ma anche perdersi è stato salvifico per tutti”»

Dopo il grande successo ottenuto con “VIENIMI (a ballare)”, certificato disco d’oro con oltre 10 milioni di stream e quasi 10 milioni di views, AIELLO torna con un singolo che esprime l’importanza di riconoscere in una canzone condivisa la storia d’amore e certi ricordi indelebili. Ogni volta che questo riferimento manca, gli amanti si troveranno a rivivere la relazione passata in ogni brano che passerà alla radio.

Biografia Nell’estate 2020 AIELLO pubblica il singolo “VIENIMI (a ballare)”, anticipazione del suo nuovo progetto musicale e certificato disco d’oro. Il brano ha suggellato un anno significativo per l’artista, con una nomination alla 65° edizione del David di Donatello, nella categoria miglior canzone originale con il brano “Festa” (colonna sonora del film “Bangla”) e un tour in partenza quasi sold out, successivamente rimandato al 2021 a causa della situazione sanitaria attuale. Cosentino di nascita, romano di adozione, AIELLO ha iniziato a studiare pianoforte e violino a 10 anni mostrando da subito interesse per i grandi nomi della scena soul. A 16 anni scrive i primi testi e nel 2011 pubblica la sua prima canzone dall’impronta pop-autorale, “Riparo”. Affamato di musica, di visioni e di culture differenti, sceglie di viaggiare intorno al mondo per sperimentare altri sound ed evolversi come artista. Si avvicina così a sonorità inedite che contribuiscono a plasmare uno stile musicale sempre più originale. Nella primavera 2017 pubblica “Hi-Hello”, il suo primo EP, un progetto indie-pop, elettronico, anticipato dal singolo “Come Stai”. Nel settembre 2019

GLI AC/DC TORNANO IN RADIO CON IL NUOVO SINGOLO “SHOT IN THE DARK”

GLI AC/DC TORNANO IN RADIO CON IL NUOVO SINGOLO “SHOT IN THE DARK”

Il grande ritorno degli AC/DC è segnato dalla pubblicazione del nuovo singolo “Shot in The Dark”, da oggi in digitale, che anticipa il nuovo attesissimo album della celebre band, “POWER UP”,  in uscita il 13 novembre e già disponibile in pre-order (https://acdc.lnk.to/powerup).

“Shot In The Dark” vede di nuovo insieme Angus Young (chitarra solista), Brian Johnson (voce), Cliff Williams (basso), Phil Rudd (batteria) e Stevie Young (chitarra ritmica) nella loro forma migliore.

Per POWER UP”, diciassettesimo disco della loro leggendaria carriera che arriva a sei anni da “Rock or Bust”, gli AC/DC hanno richiamato il celebre produttore Brendan O’Brien che aveva già lavorato in Black Ice (2008) e Rock Or Bust (2014). La band ha realizzato 12 tracce che mantengono intatto il loro storico e inconfondibile sound e la potenza degli elementi che più li caratterizzano.

L’album sarà disponibile in diversi formati: digitale, CD standard, Deluxe limited edition e 5 versioni di vinile (nero, giallo, rosso trasparente e opaco, picture disc).

La deluxe – limited edition, unica nel suo genere, è imperdibile per i collezionisti e i fan del gruppo. Premendo un bottone a lato della special box, si illuminerà il logo AC/DC mentre gli altoparlanti integrati faranno partire Shot In The Dark”. Il cofanetto include il CD con booklet di 20 pagine, che contiene foto esclusive, e un cavo di alimentazione USB che permette di ricaricare la scatola.

TRACKLIST:

  1. Realize
  2. Rejection
  3. Shot In The Dark
  4. Through The Mists Of Time
  5. Kick You When You’re Down
  6. Witch’s Spell
  7. Demon Fire
  8. Wild Reputation
  9. No Man’s Land
  10. Systems Down
  11. Money Shot
  12. Code Red

Gli AC/DC sono tornati, get ready for POWER UP!

Gli AC/DC sono una delle più influenti rock band di tutti i tempi con oltre 200 milioni di album venduti in tutto il mondo, di cui ben 71,5 milioni sono negli USA. Con 40 anni di leggendaria carriera alle spalle, continuano a riempire gli stadi di tutto il mondo, vendendo ogni anno milioni di dischi e generando miliardi di streaming! Back in Black, doppio disco di diamante, è stato definito «bestselling album by any band ever» «third bestselling album by any artist» con oltre 50 milioni di copie vendute. Sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame® nel 2003. Nel 2010 hanno vinto il loro primo GRAMMY® Award nella categoria “Best Hard Rock Performance” per “War Machine”.

“PER ODIARTI NON HO TEMPO” è il nuovo singolo di HIGHSNOB con SAMUEL HERON

“PER ODIARTI NON HO TEMPO” è il nuovo singolo di HIGHSNOB con SAMUEL HERON

“Per odiarti non ho tempo” è il nuovo singolo di Highsnob e segna il ricongiungimento artistico del rapper con il suo concittadino Samuel Heron, ospite nel brano. I due artisti originari di La Spezia, infatti, dopo aver condiviso l’esperienza in duo nei Bushwaka, anche grazie ai continui appelli dei fan, tornano a collaborare dopo 4 anni intensi in cui entrambi hanno raggiunto importanti traguardi personali.

Dopo “Bugie da bere”, il brano è una nuova anticipazione di “Yang”, il primo album ufficiale di Highsnob di prossima uscita per Sony Music.

Con Samuel – racconta Highsnob – dopo esserci trasferiti insieme a Milano e aver fondato i Bushwaka, dal 2016, nonostante lo scioglimento del gruppo, non ci siamo mai persi di vista. Nell’ultimo anno ci siamo sentiti sempre più spesso e man mano è cresciuta in tutti i due l’idea di fare un nuovo brano insieme. Sappiamo che alcuni fan si aspettano un pezzo nel vecchio stile ma, ovviamente, è impossibile, anzi, entrambi abbiamo deciso di collaborare di nuovo anche per far percepire il nostro percorso di crescita, la maturità umana e artistica che abbiamo raggiunto”.

“Per odiarti non ho tempo” è un brano rap melodico con sonorità calde e un titolo che, nell’epoca degli hater da social network, dice già molto…HIGHSNOB cresce a La Spezia e si appassiona al rap al termine degli studi. Nel quartiere di periferia in cui vive comincia a comporre i primi pezzi ma è quando si trasferisce a Milano che inizia a pubblicarli, prima con il progetto Bushwaka, poi, dal 2016, da solista. Il suo primo singolo, “Harley Quinn” (certificato disco d’oro) evidenzia la sua capacità di fondere le sonorità della trap con la potenza di rime e contenuti del rap classico. Lo stile di Highsnob, con i successivi brani, andrà a delinearsi sempre meglio, fino a tradursi nel suo primo EP, “PrettyBoy” (2017), di cui fa parte “Fa volare” e in cui si fanno notare i featuring con Ernia e Livio Cori. Il suo 2018 inizia con la pubblicazione di “WANNABE” in coppia con Junior Cally che farà parte, insieme all’altro singolo “La migliore vendetta”, del suo primo progetto da indipendente, “Bipopular”. Nel 2019 bissa il successo pubblicando “WANNABE VOL. 2” sempre con Junior Cally che consacra il brano come una saga di culto tra il pubblico urban. A questo seguono l’hit “23 coltellate” feat. Mambolosco e l’EP “Yin”.  Subito dopo si concentra sulla scrittura del suo primo album ufficiale, “Yang”, anticipato da ”WANNABE VOL. 3” in cui, oltre a Junior Cally, c’è un altro ospite di rilievo, Enzo Dong, e dal singolo estivo “BUGIE DA BERE”, influenzato dal reggaeton e con il featuring di Pacestema, cantante emergente incontrata per caso a Milano.

FEDEZ ANNUNCIA IL NUOVO SINGOLO “BELLA STORIA”

FEDEZ ANNUNCIA IL NUOVO SINGOLO “BELLA STORIA”

Esce venerdì 25 settembre – in radio e in digitale – “Bella Storia”, il nuovo singolo di Fedez che segue la nuova fase musicale dell’artista, intrapresa in questo 2020. Da oggi, lunedì 21 settembre, è inoltre disponibile il presave su Spotify https://forms.sonymusicfans.com/campaign/fedez-bella-storia/.

Dopo la dance anni ’90 di “Bimbi per strada (Children)”, “Bella Storia”, prodotto da d.whale, è un viaggio nelle sonorità anni ’80, tra atmosfere elettropop e synth tipiche di quel decennio. Nel brano, Fedez racconta la voglia di buttarsi senza freni in una relazione, con l’intento di cogliere ogni attimo e vivere al massimo ogni opportunità che viene offerta.

“Bella Storia” segue il successo di “Bimbi per strada”, hit estiva certificato disco di platino, che dalla sua pubblicazione è rimasta stabile nella top 15 della classifica FIMI dei singoli più venduti, e che ad oggi conta oltre 29 milioni di stream su Spotify e oltre 10 milioni di views su Youtube. Nella primavera 2020, Fedez aveva sorpreso il pubblico con il suo atteso ritorno alla musica pubblicando i singoli “Le Feste di Pablo” di Cara, certificato disco di platino, “Problemi con tutti (Giuda)” e “Roses Remix” con Dargen D’Amico.