Skip to content

IL CANTAUTORE E RAFFINATO PRODUTTORE R&B RAPHAEL SAADIQ PUBBLICA “JIMMY LEE” IL 23 AGOSTO IN DIGITALE E IL 30 IN VERSIONE FISICA

jimmylee

Oggi Raphael Saadiq il cantautore vincitore di Grammy e collaboratore di lungo corso di artisti R&B del calibro di Solange, John Legend, Mary J. Blige e D’Angelo ha annunciato il suo primo album da 8 anni a questa parte: “Jimmy Lee” in uscita il 23 agosto per Columbia Records/Sony Music.

Disponibile in digitale il primo brano tratto dal nuovo lavoro: “Something Keeps Calling”.

“Jimmy Lee” è un album molto ambizioso e molto personale, ispirato in parte dalla lotta del fratello di Saadiq contro le dipendenze, ed esplora il confine che spesso le persone vogliono superare anche se consapevoli del dolore che ne deriverà: un disco molto empatico e incisivo di un maestro al culmine dell’ispirazione.

Saadiq trasporta l’ascoltatore in un viaggio con tutti gli elementi musicali suoi caratteristici, da Oakland a Rikers Island, e riesce a creare alcune delle sue canzoni più emozionanti che mai.

Dopo la sua apparizione al Roots Picnic e l’annuncio dell’Afropunk Paris, Saadiq ha pubblicato anche le date del suo tour autunnale.

“Jimmy Lee” è stato prodotto da Saadiq stesso e registrato al Blakeslee Recording Co. studio a North Hollywood. Hanno collaborato all’album Brook D’Leau, Kendrick Lamar e Ali Shaheed Muhammad.

Raphael Saadiq si è fatto notare negli anni ’80 e ’90 con il gruppo R&B multi-platino Tony! Toni! Toné! prima di intraprendere una carriera solista, acclamata dalla critica.

Importantissimo il suo ruolo come produttore, ha contribuito a enormi successi per tanti artisti: da D’Angelo, “Untitled (How Does It Feel)” a Solange “Cranes in the Sky” e poi per Snoop Dogg, Erykah Badu, Lady Gaga e Stevie Wonder. Saadiq è stato inserito nella lista delle 100 persone più influenti al mondo dalla rivista Time nel 2012 e nel 2018 ha ricevuto una nomination agli Oscar nella categoria “Miglior canzone originale” per “Mighty River” dal film “Mudbound”, che ha scritto insieme a Mary J. Blige (ha anche lavorato come direttore musicale per la trasmissione televisiva degli Oscar 2018).  Saadiq è anche il super-visor musicale di “Insecure”, la serie tv cult targata HBO di Issa Rae.