Skip to content

News RSS

“SOME SAY” di NEA in radio da venerdì 11 ottobre

“SOME SAY” di NEA in radio da venerdì 11 ottobre

“Some Say” è la nuova, originale versione di una hit italiana degli anni ’90/00 che ha conquistato tutto il mondo. Il brano, già disponibile in digitale e in radio da venerdì 11 ottobre, è firmato da Nea, all’anagrafe Linnea Södahl, artista che negli ultimi 5 anni ha fatto parte del team nazionale – non ufficiale – di cantautori svedesi che ha dato vita a numerosi successi contemporanei.

Tra le sue collaborazioni più importanti quella con Zara Larsson nei singoli “Lush Life”, “Don’t Worry Bout Me” e “TG4M”, che hanno totalizzato ben 1 miliardo di stream. Ha inoltre lavorato insieme a SKOTT, Tinie Tempah, Axwell e Tove Styrke. Nata in Sud Africa, cresciuta in Svezia,  Linnea si è già guadagnata un posto nella storia della musica pop, pur rimanendo un “segreto” fino a oggi.

Esce oggi il nuovo EP di GESAFFELSTEIN “NOVO SONIC SYSTEM”

Esce oggi il nuovo EP di GESAFFELSTEIN “NOVO SONIC SYSTEM”

Esce oggi, venerdì 4 ottobre, sulle piattaforme streaming e in digital download il nuovo EP NOVO SONIC SYSTEM (Columbia Records) del musicista e compositore francese GESAFFELSTEIN

NOVO SONIC SYSTEM, disponibile al seguente link SMI.lnk.to/GesaNSSEC, è composto da sei brani:ORCK”, “DANCE X”, “IGNIO”, “DOOM”, “NOVO SONIC SYSTEM”, METALOTRONICS”.

Il nuovo EP arriva prima del tour americano che il musicista intraprenderà questo autunno: il “The Requiem Tour partirà il 7 novembre dal Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco, ha già registrato due date sold out a Los Angeles e passerà da Chigago, Boston e New York prima di chiudere al Coca-Cola Roxy di Atlanta il 27 novembre.

Per l’occasione, GESAFFELSTEIN porterà sul palco le nuove produzioni live presentate durante la sua performance al Coachella, definita la più buia della storia. Lodato dal Paper e da Billboard, lo spettacolo sonoro e visivamente sbalorditivo mostra uno scenografico design di illuminazione e un Gesaffelstein mascherato che si esibisce contro un muro di oscurità profonda. Il suo set fa uso del Vantablack VBx2, la sostanza più oscura prodotta dall’uomo.

Queste le date del tour:

7 novembre – Bill Graham Civic Auditorium – San Francisco

8 novembre – Shrine Expo Hall – Los Angeles (SOLD OUT)
9 novembre – Shrine Expo Hall – Los Angeles (SOLD OUT)
10 novembre – The Park at Petco Park – San Diego
13 novembre – Mission Ballroom – Denver

15 novembre – The Masonic – Detroit

16 novembre – Byline Bank Aragon Ballroom – Chicago

20 novembre – House of Blues Boston – Boston

22 novembre – Kings Theatre – Brooklyn

23 novembre – The Anthem – Washington

27 novembre – Coca-Cola Roxy – Atlanta

L’EP “NOVO SONIC SYSTEM” esce dopo la pubblicazione di “Hyperion”, il secondo album di GESAFFELSTEIN, pubblicato lo scorso marzo, contenente i singoli “Blast Off” feat. Pharrell Williams e “Lost in the Fire” feat. The Weeknd, quest’ultimo certificato oro in Canada e negli Stati Uniti.

www.gesaffelstein.com

www.facebook.com/gesaffelsteinmusic

Le due Superstar mondiali della musica latina ROSALÍA e OZUNA insieme in un nuovo travolgente singolo “YO X TI, TU X MI” in radio da venerdì 11 ottobre

Le due Superstar mondiali della musica latina ROSALÍA e OZUNA insieme in un nuovo travolgente singolo “YO X TI, TU X MI” in radio da venerdì 11 ottobre

Le due superstar mondiali della musica latina, Rosalía e Ozuna, travolgeranno le radio da venerdì 11 ottobre con il nuovo coinvolgente singolo “Yo x Ti, Tu x Mi”.

Il brano, che conta già 112 milioni di stream e oltre 136 milioni di visualizzazioni,  vede i due artisti flirtare attraverso la dichiarazione d’amore ripetuta nell’ipnotico ritornello“Io per te, Tu per me”.

Rosalía, celebre per il suo stile inconfondibile che fonde flamenco classico con sonorità elettroniche e urban, in “Yo x Ti, Tu x Mi” sperimenta un intreccio di percussioni e suoni d’ispirazione caraibica e atmosfere più morbide tipiche della musica urban e del repertorio del partner portoricano Ozuna.

Il videoclip ufficiale diretto da RJ Sanchez e Pasqual Gutierrez è molto coinvolgente, proprio come tutti i precedenti che le sono valsi diverse nomination, tra cui quella di “Best New Artist”, alla recente edizione degli MTV VMAs.

Il video, che lascia trasparire una bella sintonia tra i due artisti, contiene gli elementi che distinguono da sempre le clip di Rosalía: unghie lunghe colorate, l’artista che canta al volante di un’auto da sogno e l’inconfondibile coreografia ispirata ai tipici movimenti del flamenco.

Ozuna

Ozuna è il pluripremiato cantautore portoricano al timone dell’onda musicale latina contemporanea, molto apprezzata delle nuove generazioni.  All’inizio di quest’anno è entrato nella storia diventando il primo artista latino ad aver ottenuto 23 nomination in 15 categorie ai Billboard Latin Music Awards.

Non solo, i suoi ultimi due album “Odisea” e “Aura”, hanno raggiunto il #1 della classifica Billboard Latin Rhythm Albums. “Odisea” è l’unico album di un artista maschile a essere rimasto stabile alla #1 della Billboard Top Latin Album per 46 settimane consecutive. L’album “Aura”, invece, ha raggiunto la Top 10 della Billboard 200. La collaborazione con Rosalía in “Yo x Ti, Tu x Mi” sarà inclusa nel suo prossimo album “Niburu”. L’hitmaker Ozuna ha raggiunto più di 1 miliardo di visualizzazioni su Youtube con i suoi singoli precedenti “Se preparò”, “El Farsante” con Romeo Santos, e “Te Bote Remix”.

 
Rosalìa

Il celebre album di Rosalía uscito lo scorso autunno, “El Mal Querer”, ha ottenuto immediatamente un grande successo sia a livello di critica che di vendite. L’innovativa fusione del flamenco classico con R&B e ritmi elettronici, unita a una componente visual di grande impatto, allo stile unico e alle coinvolgenti coreografie di Rosalía, è stata apprezzata dai fan di tutto il mondo. La stessa industria musicale ha preso rapidamente atto della forza di questa artista che, con il singolo “Malamente”, ha ottenuto ben 6 nomination ai Latin Grammy e si è aggiudicata il Best Alternative Song e il  Best Urban Fusion Performance. Il 2019 ha visto Rosalía continuare la sua rapida ascesa nel firmamento globale con un’apparizione al fianco di James Blake nel suo singolo “Barefoot in the Park”, e con altri tre brani: “Milionària”, “Dio $ No $ Libre Del Dinero”, “Aute Cuture” e “Con Altura”, che vede la collaborazione con J Balvin e El Guincho.

Il video di “Con Altura” è stato il più visto di un’artista femminile nel 2019 (finora conta 955 milioni di visualizzazioni), e ha raggiunto la #1 della Global music video chart di Youtube. Il grande successo di “El Mal Querer” ha fatto diventare Rosalìa “La più incredibile Pop Star del mondo”. Determinanti per Rosalía sono state anche le sue performance live: il suo “El Mal Querer Tour” ha registrato il sold out, la cantante latina si è inoltre esibita nei più importanti festival del mondo come Coachella, Primavera Sound, Glastonbury, Lollapalooza, e molti altri. Sulle sue esibizioni NME ha scritto: “nobody in pop right now does it better… If you haven’t seen Rosalía live – you need to. ASAP.”

Da domani il nuovo singolo di Marco Mengoni “DUEMILA VOLTE” in tutte le radio e sulle piattaforme digitali

Da domani il nuovo singolo di Marco Mengoni “DUEMILA VOLTE” in tutte le radio e sulle piattaforme digitali

Da domani venerdì 4 ottobre sarà in rotazione in radio e su tutte le piattaforme digitali DUEMILA VOLTE, il nuovo singolo di Marco Mengoni estratto da ATLANTICO ON TOUR, il nuovo progetto discografico che uscirà per Sony Music venerdì 25 ottobre, già disponibile in pre-order in tutti gli store digitali.

DUEMILA VOLTE è una ballad potente e sincera scritta dallo stesso Mengoni assieme a Davide Simonetta, Alessandro Raina e Alessandro Mahmoud. L’inedito si apre in punta di piedi con un pianoforte che accompagna la voce di Marco, fino a raggiungere sonorità elettroniche e percussioni synth. Il brano esplode poi in un ritornello intenso che grida tutta la difficoltà dell’allontanarsi, in qualsiasi relazione, per capire la vera importanza del legame.

Ho bisogno di perderti

per venirti a cercare

altre duemila volte

anche se ora sei distante”

Il nuovo singolo è il primo di tre inediti contenuti in ATLANTICO ON TOUR, il doppio CD con l’album doppio platino ATLANTICO, che ha recentemente scalato la vetta della classifica degli album più venduti della settimana guadagnando ben 38 posizioni, e 19 tracce dal vivo registrate durante il tour sold out, in Italia ed Europa. Con questo progetto Mengoni rinnova ancora una volta il suo impegno per l’ambiente scegliendo un particolare packaging sostenibile in cartone naturale che si biodegrada in soli due mesi.

Dal 6 novembre ATLANTICO TOUR ritorna nei palazzetti d’Italia ed Europa e tutti i possessori di biglietto che acquisteranno l’album fisico, avranno la possibilità di partecipare a una straordinaria iniziativa per vivere un’esperienza esclusiva con Marco durante il tour. I biglietti per le date del tour sono in vendita su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

ATLANTICO TOUR

6 NOVEMBRE PERUGIA – PALABARTON

8 NOVEMBRE MILANO – MEDIOLANUM FORUM SOLD OUT

9 NOVEMBRE MILANO – MEDIOLANUM FORUM SOLD OUT

10 NOVEMBRE MILANO – MEDIOLANUM FORUM

12 NOVEMBRE MANTOVA – GRANA PADANO ARENA & THEATRE SOLD OUT

14 NOVEMBRE CONEGLIANO – ZOPPAS ARENA SOLD OUT

15 NOVEMBRE CONEGLIANO – ZOPPAS ARENA SOLD OUT

17 NOVEMBRE PESARO – VITRIFRIGO ARENA

19 NOVEMBRE FIRENZE – MANDELAFORUM

22 NOVEMBRE ROMA – PALAZZO DELLO SPORT

24 NOVEMBRE EBOLI – PALASELE

26 NOVEMBRE REGGIO CALABRIA – PALACALAFIORE

28 NOVEMBRE ACIREALE – PAL’ART HOTEL SOLD OUT

29 NOVEMBRE ACIREALE – PAL’ART HOTEL

4 DICEMBRE BRUXELLES – SALLE MADELEINE

6 DICEMBRE AMSTERDAM – MELKWEG

8 DICEMBRE FRANCOFORTE – BATSCHKAPP

10 DICEMBRE COLONIA – CARLSWERK

13 DICEMBRE ZURIGO – SAMSUNG ARENA

15 DICEMBRE BARCELLONA – SALA BARTS

18 DICEMBRE LONDRA – SHEPHERD’S BUSH EMPIRE

RIKI è tornato… ma solo per “GOSSIP”! Da mercoledì 9 ottobre in radio il nuovo singolo

RIKI è tornato… ma solo per  “GOSSIP”!  Da mercoledì 9 ottobre in radio il nuovo singolo

Il 9 ottobre torna Riccardo “Riki” Marcuzzo con il nuovo singolo Gossip, prodotto da Riccardo Scirè, disponibile su tutte le piattaforme streaming e in digital download.

Il cantautore milanese, che nel 2017 è stato l’artista italiano che ha venduto più dischi, con oltre 310.000 copie fisiche, sorprende tutti con un sound tutto nuovo: «È un cambiamento molto evidente e completo. Sono cresciuto e negli ultimi due anni ho fatto tante esperienze forti, che inevitabilmente hanno cambiato anche i miei gusti musicali», racconta Riki.

Con i primi album Perdo le parole e Mania, e i relativi singoli, ha ottenuto 8 dischi di platino: «Quei progetti, usciti nello stesso anno, sono di fatto il best of della mia vita musicale fino ai 25 anni. Per questo nuovo lavoro, invece, ho avuto il tempo di guardarmi dentro e scoprirmi inevitabilmente più maturo».

Gossip è un crossover RnB, Pop e Rap, difficile da definire, ma sicuramente con un’identità forte e ben distinta: «È la fotografia di una serata qualsiasi dei giorni nostri, dove apparire sembra essere l’unica vera ossessione. Nelle relazioni personali si ragiona solo per gossip: che tu sia un personaggio pubblico da milioni di follwer o un perfetto sconosciuto da poche decine, le dinamiche sono le stesse. Ormai questa ci sembra la normalità, ma non dovrebbe essere così», spiega Riki.

Per tutto il 2018 Riki è stato in tour in Sudamerica: in Argentina ha suonato all’Ippodromo Palermo di Buenos Aires davanti a 25 mila persone, mentre in Messico ha collaborato con i Reik (Latin Billboard Music Awards 2019, Latin Grammy Awards 2009, LOS40 Music Awards 2018, 4 Mtv Music Awards Latinoamérica), e a Miami con i CNCO (3 Latin American Music Award).

Il pezzo è stato registrato tra i BlackRock Studios di Santorini, La Pineta Recording di Bolgheri, sulle Dolomiti e a Milano nello studio di Riccardo Scirè: «Su Gossip abbiamo lavorato per un anno, arrivando ad averne quasi quaranta versioni differenti; nessuna di queste però ci convinceva a pieno – dice il produttore – Il pop internazionale sta attraversando una fase di cambiamento radicale e non avendo modelli di riferimento precisi abbiamo scelto di metterci in discussione, cercando un’evoluzione del pop secondo i nostri gusti, mixando gli elementi vocali dell’Rnb a un sound da club, tra l’hip hop di Tyga e l’edm di Skrillex». Gossip è stato mixato da Jaycen Joshua, guru del mix engineering della west coast, che tra gli altri ha lavorato con Justin Bieber, Jennifer Lopez, Travis Scott, Ed Sheeran, Rihanna, Katy Perry, Ariana Grande, Miley Cyrus, Jay-Z, Justin Timberlake, Ricky Martin, David Guetta e Luis Fonsi per Despacito.

È DISPONIBILE DA GIOVEDÌ 3 OTTOBRE IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO DI BRESH Feat. RKOMI OBLÒ

È DISPONIBILE DA GIOVEDÌ 3 OTTOBRE  IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO DI BRESH  Feat. RKOMI OBLÒ

È disponibile da giovedì 3 ottobre, “Oblò” (Sony Music), il nuovo singolo di Bresh, uno dei rapper genovesi più promettenti della nuova scena urban, in collaborazione con Rkomi.  

I versi di “Oblò”, accompagnati dalle chitarre di Shune, metaforizzano il peso della vita, le responsabilità che un ragazzo si porta sulle spalle ma che tuttavia riesce a sopportare.  

Classe 1996, Andrea Brasi, in arte Bresh, è un rapper cresciuto nel Levante Ligure a Bogliasco, dove matura fin da ragazzo una voglia di evasione e di ricerca di un tessuto sociale diverso da quello che poteva trovare nelle sue zone.

È stato membro della Zona4Gang, crew milanese formata da vari amici tra cui Rkomi, Tedua e di Drilliguria, movimento che riunisce vari rapper liguri. É legato al collettivo Wild Bandana, con il quale collabora spesso. Tra il 2012 e il 2013 ha pubblicato i suoi primi mixtape, il primo insieme a Gpillola, dal titolo “Cambiamenti” e  “Cosa Vogliamo Fare”, con il supporto dello Studio Ostile. Nel 2015 ha partecipato al mixtape di Tedua “Aspettando Orange County” con il singolo “Perdono Valore” e l’anno successivo ad “Orange County Mixtape” in “Step By Step”. Nel 2017 partecipa al progetto “Amici Miei” e nello stesso anno pubblica il video “Il Bar dei miei”, il singolo prodotto da Nebbia che segna il suo ritorno sulla scena a 5 mesi da “Gazza ladra”. Fra i suoi singoli più rappresentativi troviamo anche “Gaston”, “Ande”, “Astronauti” e “Snake”. Nel 2019 l’artista firma con Sony Music e a giugno pubblica il singolo “No Problem”.

ESCE VENERDÌ 4 OTTOBRE IL NUOVO SINGOLO DI CHADIA RODRIGUEZ MANGIAUOMINI (prod. BIG FISH)

ESCE VENERDÌ 4 OTTOBRE  IL NUOVO SINGOLO DI CHADIA RODRIGUEZ MANGIAUOMINI  (prod. BIG FISH)

Esce, venerdì 4 ottobre, in digitale “Mangiauomini”, il nuovo singolo di Chadia Rodriguez. La produzione è affidata a Big Fish.

Dopo oltre 100 live in tutta Italia e il successo dell’EP di esordio “Avere 20 Anni” che l’ha consacrata come la rapper numero #1 nella scena femminile italiana, Chadia torna con un nuovo singolo: “Mangiauomini”, il cui titolo è già esplicativo dei temi legati ad autocelebrazione ed empowerment femminile contenuti nel brano.

Di origine metà marocchina e metà spagnola, si è distinta nel filone della trap italiana, portando un tocco di femminilità ma senza rinunciare all’impetuosità espressiva che caratterizza questo genere e ha colpito tutti per i suoi testi e la sua attitudine sfrontata e sessualmente esplicita che contraddistingue le sue colleghe d’oltreoceano, cosa tutt’ora assai rara in Italia, facendole andare a segno ogni singolo.

In radio da venerdì 4 ottobre “IMPERFECTIONS” il nuovo singolo di CELINE DION

In radio da venerdì 4 ottobre “IMPERFECTIONS” il nuovo singolo di CELINE DION

Il brano è estratto dall’atteso album “COURAGE”

in uscita il 15 novembre

Il 25 luglio l’icona pop canadese arriverà in Italia

per un’imperdibile data al Lucca Summer Festival

Il grande ritorno di Celine Dion è segnato dal nuovo singolo “Impefections”, in radio da venerdì 4 ottobre. Il brano è incluso nell’album “COURAGE”, in uscita il 15 novembre e già disponibile in pre-order, che arriva a tre anni di distanza dal successo del disco in lingua francese, “Encore Un Soir” (#3 in Italia, 1 milione e mezzo di copie vendute su scala globale), e a sei anni dall’ultimo lavoro in lingua inglese, “Loved Me Back To Life”.


Scritto da Ari Leff, Michael Pollack, Nicholas Perloff-Giles, Dallas Koehlke e prodotto dal dj DallasK (Fifth Harmony, Lauv, Tiësto), “Imperfections” è un inno all’autocritica (“I try to give all myself to you / But before I can get there / Got parts of me I’m trying to lose”). Un forte messaggio che traspare anche nell’emozionante videoclip.

“Tutti abbiamo delle imperfezioni”, così Celine ha presentato “Imperfections” sul suo profilo Instagram, prima di partire da Quebec City per una imponente tournée mondiale. Il “Courage World Tour”, che attualmente sta toccando diverse tappe in Nord America, arriverà anche in Italia per un’unica, imperdibile data il 25 luglio al LUCCA SUMMER FESTIVAL (produzione Di&GI – D’Alessandro & Galli www.dalessandroegalli.com – Infoline 0584 46477’ ).


L’icona pop canadese si esibirà, a più di 10 anni dal suo ultimo concerto nel nostro Paese, nello scenario mozzafiato delle Mura di Lucca in quella che si preannuncia come una serata all’insegna della classe e dell’eleganza.

Con più di 250 milioni di album venduti in tutto il mondo, Celine Dion è una delle artiste più riconosciute, amate e di successo nella storia della musica pop. Ha vinto 5 Grammy Awards, 2 Academy Awards, 7 American Music Awards, 20 JUNO Awards e un sorprendente 40 Félix Awards. In occasione della vittoria del Diamond Award ai World Music Awards 2004, le è stato riconosciuto lo status di artista femminile più venduta di tutti i tempi. Nel 2016 i Billboard Music Awards le hanno conferito il Lifetime Achievement Icon Award. Di recente, Celine è stata nominata da l’Oréal Paris nuova portavoce globale dell’azienda.

Il nuovo singolo di NORMANI “MOTIVATION, scritto in collaborazione con Ariana Grande, in radio da venerdì 4 ottobre

Il nuovo singolo di NORMANI “MOTIVATION, scritto in collaborazione con Ariana Grande, in radio da venerdì 4 ottobre

L’artista multiplatino Normani torna con un nuovo, coinvolgente singolo, “Motivation”, in radio da venerdì 4 ottobre.  La voce eterea ma sensuale di Normani cresce intonando “lemme be your motivation to stay and get it tonight” su una base musicale ispirata dai suoni della sua terra di origine New Orleans. Per la realizzazione del brano Normani ha collaborato con alcuni dei più importanti nomi della musica pop contemporanea a partire da Ariana Grande, già sua compagna di tour e proseguendo con Ilya (Jennifer Lopez), Max Martin (The Weeknd), Savan Kotecha (Usher).

“Motivation” (oltre 86 milioni di stream) è accompagnato dal video ufficiale diretto da Dave Mayers (Billie Eilish, Janet Jackson, Kendrick Lamar,) e Daniel Russell (Offset & Cardi B) che si apre con una giovane Normani a casa della nonna a New Orleans. Le due stanno guardando la tv e la giovane sogna come sarebbe un giorno diventare un’artista proprio come i suoi idoli. La clip ha già superato 54 milioni di visualizzazioni su YouTube.

L’artista ha presentato il singolo ai recenti VMAs 2019 con una straordinaria performance acclamata da pubblico e critica.“Motivation” arriva dopo il successo di due collaborazioni che hanno raggiunto i vertici delle classifiche: “Love Lies” con Khalid and “Dancing with a Stranger” con Sam Smith. Lo scorso anno Normani ha collaborato con artisti del calibro di Calvin Harris, 6lack, Kehlani, Jessie Reyez, Quavo e molti altri.

LOUS AND THE YAKUZA debutta in radio il 4 ottobre con il magnetico singolo “DILEMME” firmato dal produttore più richiesto del momento EL GUINCHO

LOUS AND THE YAKUZA debutta in radio il 4 ottobre  con il magnetico singolo “DILEMME” firmato dal produttore più richiesto del momento EL GUINCHO

“La vie est une chienne qu’il faut tenir en laisse / La vie me hante, tout ce qui m’entoure m’a rendu méchante / Si je rate je recommence, quand je suis triste je chante”

(“La vita è un cane che deve essere tenuto al guinzaglio / La vita mi perseguita, tutto ciò che mi circonda mi ha reso cattiva / Se fallisco ricomincio, quando sono triste canto”)

Queste parole tratte da “Dilemme”, lo straordinario singolo di debutto di Lous And The Yakuza in radio da venerdì 4 ottobre, riflettono bene la profondità dell’universo di questa incredibile cantautrice: emozioni pure racchiuse in una meravigliosa anima, forte ma allo stesso tempo sensibile, che traspare dalle sue parole e dalla sua voce. Lous è una donna, un’artista, una combattente. Lous, 23 anni. Cresciuta tra il Rwanda e il Congo prima di far diventare i suoi sogni realtà trasferendosi in Belgio.

Lous ha colmato di forza e determinazione il suo corpo e il suo cuore, entrambi feriti da una serie di esperienze dolorose che l’hanno segnata nel profondo e che le hanno fatto capire che la vita non è così semplice.

El Guincho, celebre produttore tra i più richiesti del momento (Rosalía) lo ha capito al primo ascolto: la carismatica cantautrice è molto di più di un’artista da “una sola traccia”, le sue storie e la sua voce possono rivolgersi a un’intera generazione.

Oltre a collaborare alla produzione dell’album, El Guincho ha aiutato Lous a dare forma ai suoi incredibili testi e alle innumerevoli canzoni che scrive quotidianamente.

L’album di debutto di Lous, “Gore”, registrato tra Barcellona, Bruxelles e Parigi, è un mix di trap e ballad francesi, uno specchio sincero della giovane vita tormentata della cantautrice. Con questo progetto Lous vuole trasmettere forza e speranza nel percorso verso la resilienza: “Life is a bitch, but is worth living”.

 
“Voglio essere l’esempio di una donna di colore che ce l’ha fatta da sola, contro ogni previsione”.

Note biografiche

Un giorno parrucca afro, un altro capelli tinti di blu. Lous è un camaleonte. Ma basta un incontro per non dimenticarla più, per catturare l’intensità della sua personalità e della sua giovane vita. Lous lascia il segno. Con il suo tono di voce, il suo sguardo profondo e un’energia luminosa. Ha 23 anni, canta una musica disinibita. Sfumata. Turbata. E spera di realizzare il suo sogno: diventare una leggenda.

Per capire Lous, bisogna approfondire la sua storia. Nasce in Congo nel 1996 da genitori medici coinvolti nello sviluppo del loro Paese. Marie-Pierra, aka Lous, è la terza di quattro figli. All’età di cinque anni, si ricongiunge con sua madre in esilio politico e con la sorellina minore in Belgio, dove rimane fino ai nove anni. Nel 2005 i suoi genitori scelgono di stabilirsi insieme in Ruanda. Per Marie-Pierra è un duro colpo: scoprire l’Africa e la sua povertà, ascoltare la storia del genocidio. Si rifugia nella scuola, che l’appassiona. Nella musica e le sue arie d’opera. E nella scrittura. A 15 anni implora i suoi genitori di tornare in Europa. Questi finiscono per cedere. Si trasferisce a Namur con la sua sorellina. Con il diploma di maturità in tasca, Marie-Pierra si iscrive alla facoltà di filosofia. Ama studiare, ma il suo desiderio più forte è fare carriera nella musica, ma i suoi genitori non la supportano. Deve fare la sua scelta.

Marie-Pierra è tenace. Ha un forte senso del lavoro. Impara il solfeggio, la scrittura dei testi e continua a incidere pezzi. Continua a migliorare studiando per ore. A poco a poco, diventa Lous e lascia Namur, poi Louvain-la-Neuve per Bruxelles. Ha 19 anni. Inizia un periodo buio per lei. Aggredita, buttata fuori da casa sua, Lous si ritrova per strada per mesi senza chiedere aiuto alla sua famiglia o ai suoi amici più cari. Scopre la grande generosità della strada, che le rimarrà nel cuore. Alcuni veri amici l’aiutano a uscire da questa brutta situazione. La vita riprende un corso più sereno.

Lous continua a rincorrere il suo sogno nonostante il destino che si accanisce contro di lei: una nuova aggressione, ancora una volta senza tetto e una malattia che la divora. Dorme nello studio musicale dove registra le sue canzoni. Entra ed esce dall’ospedale. La sua vita è una lotta. Il suo corpo lotta. Ma la sua mente non si indebolisce. Louis si esibisce. Incide tutto ciò che esce dalla sua bocca e dal suo cuore. In tre anni realizza 7 EP, 52 pezzi e canta su centinaia di palchi in Belgio.

Lei non lascia andare nulla. E fa bene: un giorno, Miguell Fernandez, il suo editore, la scopre sul web. Ha 22 anni. E firma un contratto che realizza il sogno della sua vita: cantare.

Lous ama il folklore, la danza, il linguaggio del corpo. Il singolo con cui debutta in Italia, “Dilemme” racconta la vita e le sue sfumature, l’amore così vicino all’odio, la gioia che si trasforma velocemente in sofferenza. Il suo stile musicale è unico: elegante e influenzato dalla strada, ovviamente. Tra aggressività e dolcezza, violenza e pace, Lous si svela a cuore aperto e canta la delicatezza dei sentimenti.

Lous è nera, si descrive così, senza complessi: un colore che rappresenta un fardello ma anche una benedizione, bello della sua storia. Adesso Lous ha 23 anni. Il suo album “Gore”, di prossima uscita, rispecchia la sua vita: triste con l’imperativo di sorridere al presente. Anni di duro lavoro convertiti in un disco. Grazie alla sua energia interiore e alla sua dolce follia, Lous canta la vita. Musica dell’anima. Nella sua voce si percepiscono le ferite del suo cuore. E l’amore. Le piacciono le persone. Profondamente. Nessuna mezza misura: il troppo amore non esiste. Ogni giorno disegna sul suo viso la promessa di fare del suo meglio, per se stessa e per gli altri. Lous avanza verso la luce e niente la ferma.