Skip to content

News RSS

“Delta Machine”: il nuovo album dei Depeche Mode è in streaming su iTunes

“Delta Machine”: il nuovo album dei Depeche Mode è in streaming su iTunes

L’attesissimo tredicesimo album in studio dei Depeche Mode “Delta Machine”, è disponibile in streaming da ieri in esclusiva mondiale sullo Store iTunes. Lo stream dell’album sarà disponibile fino al giorno di pubblicazione dell’album da parte della Columbia Record, martedì 26 marzo. Cliccate qui per ascoltarlo ora.

Delta Machine è stato registrato durante lo scorso anno tra Santa Barbara, California e New York ed è stato prodotto da Ben Hillier e mixato dai Flood.
Accanto al formato CD Standard, i Depeche Mode pubblicherano Delta Machine in una Deluxe Edition esclusiva con ulteriori quattro nuove tracce e accompagnata da un booklet disegnato e concepito da Anton Corbijn, da lungo tempo collaboratore artistico. Il primo singolo, “Heaven”, pubblicato il 31 gennaio, ha ricevuto il plauso della critica.

I Depeche Mode daranno il via al loro tour europeo il 7 maggio a Tel Aviv con date nel nord America il cui inizio è previsto a Detroit il 22 agosto.

Delta Machine tracklisting

1 Welcome To My World
2 Angel
3 Heaven
4 Secret To The End
5 My Little Universe
6 Slow
7 Broken
8 The Child Inside
9 Soft Touch/Raw Nerve
10 Should Be Higher
11 Alone
12 Soothe My Soul
13 Goodbye

 

DELUXE EDITION: (che include il booklet di 28 pagine)

 DISC 1

1 Welcome To My World
2 Angel
3 Heaven
4 Secret To The End
5 My Little Universe
6 Slow
7 Broken
8 The Child Inside
9 Soft Touch/Raw Nerve
10 Should Be Higher
11 Alone
12 Soothe My Soul
13 Goodbye

DISC 2

1 Long Time Lie
2 Happens All The Time
3 Always
4 All That’s Mine

Pionieri dell’era post-punk , i Depeche Mode hanno continuato a diventare uno dei gruppi più influenti di musica moderna con vendite globali superiori a 100 milioni di euro. Nati nel 1981, i Depeche Mode, Dave Gahan, Martin Gore e Andy ‘Fletch’ Fletcher – continuano ad ottenere consensi di critica e pubblico in tutto il mondo, sia in studio che nelle performance live. Il dodicesimo album in studio della band ha raggiunto la Top Ten in oltre 20 paesi, compresi Stati Uniti e Regno Unito. Il loro ultimo album del 2009, Sounds of The Universe, ha debuttato alla posizione # 1 in 14 paesi di tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni visitate www.depechemode.com.

ELVIS PRESLEY: esce oggi il doppio album “ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION”

ELVIS PRESLEY: esce oggi il doppio album “ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION”

ELVIS PRESLEY: “ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION”

A commemorazione del 40° anniversario dello storico concerto

DOPPIO CD
CD 1: “Aloha From Hawaii via Satellite”, rimasterizzazione del primo concerto trasmesso per intero via satellite nel gennaio 1973;
CD 2: “The Rehearsal Show”, Versione remixata e rimasterizzata del “Dress Rehearsal show” con 5 bonus track registrate alle 3 del mattino in una sessione a porte chiuse

Il 40° anniversario della storica trasmissione via satellite del concerto di Elvis Presley dall’Honolulu International Center Arena nel gennaio 1973, visto da un miliardo e mezzo di persone nel mondo, viene adesso commemorato con la pubblicazione di  ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION.

Questo doppio CD in versione Deluxe esce in tutto il mondo oggi 19 marzo 2013 dalla RCA/Legacy, una divisione di SONY MUSIC ENTERTAINMENT.

ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION vede per la prima volta la pubblicazione di tutto il materiale legato all’evento in un solo prodotto in quanto i due show vennero pubblicati separatamente: nel 1973 il doppio LP “Aloha From Hawaii via Satellite”, e nel 1988 il CD “The Alternate Aloha”.

Inoltre lo show dal quale fu tratto The Alternate Aloha è stato completamente remixato dai nastri multitraccia originali.

Ad accompagnare I due CD c’è un booklet con foto rare e nuove note scritte dal presentatore della BBC, produttore e musicista Stuart Colman. Questa nuova Legacy Edition è stata prodotta da Rob Santos e Ernst Mikael Jørgensen, che insieme a Roger Semon, hanno seguito e gestito il catalogo di Elvis per oltre 20 anni.

“Aloha From Hawaii via Satellite”: fu la prima volta nella storia che un intero concerto veniva trasmesso mondialmente ed inoltre si trattava del concerto più costoso fino ad allora. Piu’ di 6.000 fan assistettero ai due concerti all’Honolulu International Center Arena – adesso conosciuta come ”Blaisdell Arena”.

Elvis dimostrò già nel 1961 tutto il suo amore per le Hawaii quando riuscì a raccogliere 62.000 USD con un concerto presso il Bloch Arena, attraverso la fondazione USS Arizona Memorial. Lo show “Aloha From Hawaii via Satellite” che venne trasmesso era, in realtà, un secondo concerto che cominciò alle 00.30 alle Hawaii la domenica mattina del 14 gennaio 1973.

Chiaramente al top della sua carriera, Elvis riuscì ad esibirsi in un tour de force di 24 brani, selezionando canzoni da ogni fase della sua vita musicale riuscendo a “consegnare” uno show unico e differente dagli show dello stesso Elvis del periodo.

Subito dopo il concerto vero e proprio, alle 03.00 del mattino la band si riunì di nuovo, senza pubblico, e registro’ 5 brani destinati esclusivamente alla versione americana del concerto. Quattro di questi brani furono estratti dal film “Blue Hawaii” del 1961: “Blue Hawaii”, “Ku-U-I-Po,” “No More,” e “Hawaiian Wedding Song”. Il quinto brano è l’emblematico “Early Morning Rain” di Gordon Lightfoot.

“Aloha From Hawaii via Satellite” fu trasmesso in piu’ di 40 paesi raggiungendo record di ascolti mai raggiunti in Giappone, Filippine, Corea, Hong Kong e Australia.
“Aloha From Hawaii via Satellite”, il doppio LP che includeva i 24 brani trasmessi via satellite, fu realizzato velocemente e reso disponibile nei negozi la prima settimana di febbraio del 1973 ottenendo un immediate debutto nella top 200 di Billboard e vendendo  oltre mezzo milione di dischi  in meno di quattro settimane.

Il singolo estratto dal concerto, la versione di Elvis di “Steamroller Blues” di James Taylor, raggiunse la top 20 single chart solo in aprile, vendendo oltre 400.000 copie, in quanto la trasmissione dello show negli Stati Uniti venne ritardata per evitare conflitti con lo show Elvis On Tour della MGM.

Quando finalmente “Aloha From Hawaii via Satellite” fu trasmesso negli Stati Uniti raggiunse il 51% delle persone che guardavano la TV. Il doppio LP balzò immediatamente al numero 1 di Billboard spodestando l’allora numero uno “Dark Side of the Moon” dei Pink Floyd. L’album rimase in classifica per ben 52 settimane ottenendo la certificazione della RIAA 5 volte platino. Fu il primo numero 1 in classifica di Elvis dopo il successo della colonna Sonora del film “Roustabout” del 1965.

Non era notizia pubblica, al tempo, il fatto che anche le prove dello show (12 gennaio 1973) vennero registrate: 15 anni dopo, nel giugno 1988 (a più di 10 anni dalla morte di Elvis) lo show venne pubblicato nel CD “The alternate Aloha”.

Nel 1973 Elvis interpretava ai massimi livelli e ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE ne è la prova: Elvis parve non sentire minimamente l’enorme pressione che oltre un miliardo e mezzo di spettatori avrebbe potuto trasmettergli. Nessun nervosismo, estremamente concentrato Elvis riuscì ad eseguire tutto lo show trasmettendo tutta la sua grandezza con estrema naturalezza e semplicità.

ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION
CD 1: The “broadcast” [second] show recorded January 14, 1973 (pubblicato nel febbraio 1973 come  “Aloha From Hawaii via Satellite”, RCA)
Selections: 1. Introduction: Also Sprach Zarathustra (Theme From 2001: A Space Odyssey) • 2. See See Rider • 3. Burning Love • 4. Something • 5. You Gave Me A Mountain • 6. Steamroller Blues • 7. My Way • 8. Love Me • 9. Johnny B. Goode • 10. It’s Over • 11. Blue Suede Shoes • 12. I’m So Lonesome I Could Cry • 13. I Can’t Stop Loving You • 14. Hound Dog • 15. What Now My Love • 16. Fever • 17. Welcome To My World • 18. Suspicious Minds • 19. Introductions by Elvis • 20. I’ll Remember You • 21. Medley: Long Tall Sally/ Whole Lotta Shakin’ Goin’ On • 22. An American Trilogy • 23. A Big Hunk O’ Love • 24. Can’t Help Falling In Love.

CD 2: The “dress rehearsal” [first] show recorded January 12, 1973 (pubblicato nel giugno 1988 come “The Alternate Aloha”, RCA)
Selections: 1. Introduction: Also Sprach Zarathustra (Theme From 2001: A Space Odyssey) • 2. See See Rider • 3. Burning Love • 4. Something • 5. You Gave Me A Mountain • 6. Steamroller Blues • 7. My Way • 8. Love Me • 9. It’s Over • 10. Blue Suede Shoes • 11. I’m So Lonesome I Could Cry • 12. Hound Dog • 13. What Now My Love • 14. Fever • 15. Welcome To My World • 16. Suspicious Minds • 17. Introductions by Elvis • 18. I’ll Remember You • 19. An American Trilogy • 20. A Big Hunk O’ Love • 21. Can’t Help Falling In Love • 22. Closing Riff  •  Bonus songs: 23. Blue Hawaii • 24. Ku-U-I-Po • 25. No More • 26. Hawaiian Wedding Song •  27.  Early Morning Rain.

Download “ALOHA FROM HAWAII VIA SATELLITE: LEGACY EDITION” su iTunes

Acquista su Amazon

Ascolta su Spotify

http://www.facebook.com/elvis
http://www.elvis.com
http://www.legacyrecordings.com

ANTONELLA LO COCO: è uscito l’album “GEISHA”

ANTONELLA LO COCO: è uscito l’album “GEISHA”

Esce oggi 19 marzo in tutti i negozi di dischi e nei digital store Geisha” (Agidi/Sony Music), il nuovo album di Antonella Lo Coco, rivelazione dell’edizione di X Factor 2012.

L’album, 13 tracce più la bonus track “Astro” (con il feat. di Tommy Vee e Mauro Ferrucci) e due remix, è frutto della scintilla scoccata fra la giovane e grintosa artista e un team di produttori artistici di tutto rispetto, formato da Luca Vicini e Max Casacci e da Marco Baroni, Domenico Canu, Sergio Della Monica e Alessandro Neri. Un connubio che garantisce ricercatezza nelle sonorità, in cui dominano le ritmiche e l’elettronica con oscillazioni fra il rock e un mondo più cantautorale, e grande attenzione ai testi di cui Antonella è in gran parte autrice.

Geisha” è stato anticipato da “Un mondo nuovo” e “Nuda Pura Vera”, singolo attualmente in rotazione radiofonica, scelto anche per la colonna sonora del film “Ci vuole un gran fisico” della regista Sophie Chiarello, al cinema dal 7 marzo, con Angela Finocchiaro, Giovanni Storti, Raul Cremona ed Elio, che segna anche il debutto di Antonella sul grande schermo nel ruolo della giovane figlia di Angela Finocchiaro ed Elio di Elio e le Storie Tese.

“Ho scelto il titolo dell’album”, spiega Antonella, “pensando al significato originario dalla parola geisha, che è l’unione di due termini: persona e arte. Nella tradizione giapponese le geishe sono artiste poliedriche che si distinguono in svariate discipline, la musica, il canto e la danza innanzitutto. La geisha rappresenta per me l’artista per antonomasia, capace non solo di eccellere nella conoscenza e nella pratica di diverse forme artistiche, ma anche di trasmettere il suo amore per l’arte. Nel mio album– prosegue Antonella la geisha, in quanto custode e portavoce purissima dell’Arte, è la musica stessa: racchiude amore, passione, è la forma che più di ogni altra è capace di trasmettermi emozioni”.

In GeishaAntonella riesce a declinare la sua musica in modo altrettanto poliedrico. Lungo la track list infatti, le note spaziano dall’elettro-pop di un “Un mondo nuovo” alle sonorità easy e vivaci di “Monsters” – brano scelto dal brand Patrizia Pepe per cui Antonella è testimonial della linea “Loiza” – su cui è cucito un testo profondo, dedicato all’importante tema della guerra; dall’alternative rock di “Solo quando piove”, versione italiana di “Only Happy When It Rains” dei Garbage, al rock cantautorale di “Non avrò paura”; dal pop dell’ironica e malinconica “Ti amavo per sempre”, ai ritmi dance di “Astro” con il featuring di Tommy Vee e Mauro Ferrucci.

Nel disco anche “Cuore scoppiato”, il primo inedito con cui Antonella è entrata nel mondo della discografia, la coverMissing” (celebre brano del duo britannico Everything but the Girl), e le versioni remix di “Cuore scoppiato” e Un anno in un’ora”.

Antonella presenterà “Geisha” in diversi showcase, alcuni con mini live. Confermati a oggi il 24 marzo in provincia di Caserta a Marcianise (Mondadori Multicenter presso Centro commerciale Campania) e il 27 marzo a Torino (Feltrinelli Stazione Porta Nuova).

ECCO LA TRACK LIST COMPLETA DELL’ALBUM:

1- Un Mondo Nuovo
2- Ti Amavo Per Sempre
3- Nuda Pura Vera
4- Via
5- Solo Quando Piove (cover Garbage “Only Happy When It Rains”)
6- Un Anno In Un’Ora
7- Non Avrò Paura
8- Alberi
9- Monsters
10- Come Si Fa
11- Cuore Scoppiato
12- Missing (cover Everything but the Girl)
13- Geisha
14- Astro (feat. Tommy Vee & Mauro Ferrucci)
15- Cuore Scoppiato (Remix by Tommy Vee & Mauro Ferrucci)
16- Un Anno In Un’ora (Andromeda Version)

Download “Geisha” su iTunes (Special Edition)
Acquista “Geisha” su Amazon

Ascolta “Geisha” su Spotify

www.antonellalococo.it

www.facebook.com/AntonellaOfficialPage
www.twitter.com/LoCocoAntonella
www.youtube.com/AntonellaLoCocoVevo

JUSTIN TIMBERLAKE: esce oggi l’attesissimo album “THE 20/20 EXPERIENCE”

JUSTIN TIMBERLAKE: esce oggi l’attesissimo album “THE 20/20 EXPERIENCE”

L’icona della musica internazionale Justin Timberlake è pronto a pubblicare il suo nuovo album, The 20/20 Experience, in uscita oggi, 19 marzo, su etichetta RCA/Sony.

The 20/20 Experience sarà venduto in due versioni: la standard e la Deluxe edition che conterrà due brani in più, dal titolo “Dress On” e “Body Count”.

All’inizio di quest’anno Justin Timberlake, vincitore di sei Grammy e tre BRIT Awards, ha scritto una lettera aperta ai fan per annunciare il suo ritorno nel mondo della musica con The 20/20 Experience. È stata subito Justin-mania: il primo singolo estratto dall’album, “Suit & Tie featuring Jay-Z”, ha dominato le classifiche di tutto il mondo (raggiungendo la posizione numero 1 delle classifiche dei singoli di iTunes in 31 paesi diversi, tra i quali il Regno Unito) e ha battuto ogni record di airplay radiofonico negli Stati Uniti. Tra i brani di Justin Timberlake, “Suit & Tie” è anche quello che ha venduto di più nella prima settimana.

A tutt’oggi Justin Timberlake vanta otto nomination ai BRIT Awards. Nel 2004 ha vinto il premio come Miglior Album Internazionale e Miglior Artista Maschile Internazionale, regalando anche una delle sue migliori perfomance in assoluto: un medley di brani tratti da Justified, il suo album di debutto, e un duetto con Kylie Minogue. Nel 2007 ha ritirato un altro premio come Miglior Artista Maschile Internazionale.

 

Tracklist di The 20/20 Experience

Edizione Deluxe**

Pusher Love Girl

Suit & Tie

Don’t Hold The Wall

Strawberry Bubblegum

Tunnel Vision

Spaceship Coupe

That Girl

Let The Groove Get In

Mirrors

Blue Ocean Floor

Dress On (Deluxe Only) **

Body Count (Deluxe Only) **

Download “The 20/20 Experience” su iTunes (Standard Edition)
Download “The 20/20 Experience” su iTunes (Deluxe Edition)

Acquista “The 20/20 Experience” su Amazon (Standard Edition)
Acquista “The 20/20 Experience” su Amazon (Deluxe Edition)

Ascolta “The 20/20 Experience” su Spotify (Deluxe Version)

www.JustinTimberlake.com
www.Twitter.com/JTimberlake
www.Facebook.com/JustinTimberlake
www.YouTube.com/JustinTimberlake

Esce oggi “#PRONTOACORRERE”, il nuovo album di MARCO MENGONI

Esce oggi “#PRONTOACORRERE”, il nuovo album di MARCO MENGONI

A due anni dall’ultimo album di inediti e dopo il trionfo al Festival di Sanremo con L’Essenziale, esce oggi 19 marzo 2013 #PRONTOACORRERE, il nuovo attesissimo album di Marco Mengoni.

Da subito in testa alle prenotazioni e anticipato dal trionfo di vendite di  L’Essenziale, #PRONTOACORRERE è una produzione internazionale di Michele Canova, registrata tra Los Angeles e Milano, e contiene 15 brani inediti, frutto di più di un anno di lavoro tra il Sunset Sound Studios e il Kaneepa Studio, dove Mengoni ha seguito tutte le fasi produttive. 

La decisione di partecipare al Festival di Sanremo, che in questa speciale  63esima edizione dava la possibilità di presentare il progetto attraverso due brani, non ha comunque affrettato i tempi di chiusura dell’album che andava curato in ogni singolo dettaglio e che, oggi, è finalmente #PRONTOACORRERE.

Eccezionali le collaborazioni contenute nell’album: oltre a Gianna Nannini e Pacifico che hanno firmato Bellissimo, il brano presentato a Sanremo insieme a L’Essenziale, nell’album compaiono altri nomi eccellenti a partire da Cesare Cremonini, che firma La valle dei re, ma anche Ivano Fossati, l’artista che forse più di tutti ha – da sempre – la massima stima di Mengoni. Marco ha avuto il grande privilegio di conoscerlo, di collaborare e di ricevere in dono un suo brano: per la prima volta dopo il suo ritiro dalle scene, infatti, Fossati ha scritto per lui Spari nel deserto.

Hanno, inoltre, collaborato importanti autori internazionali tra cui Tobias Gad, autore di riferimento per Alicia Keys e di If I were a boy per Beyoncé, che ha firmato per Mengoni Non passerai; Evan Bogart, autore per Jennifer Lopez e di SOS per Rihanna, Charlie Grant, storico autore di Def Leppard e Simply Red per I got the fear, Steve Robson, autore per grandi artisti come James Blunt, con cui Marco firma Evitiamoci e Mark Owen dei Take That, convinto sostenitore del progetto per cui firma, insieme a Mengoni, la title track Prontoacorrere.

La linea sonora di #PRONTOACORRERE può essere idealmente divisa in tre diversi livelli: quello delle ballad più classiche, tra cui L’Essenziale che apre l’album, un mood più soul black come per Un’altra botta o Spari nel deserto, e quello più elettronico, ma sempre molto “suonato” di Non me ne accorgo o Prontoacorrere.

Le parti musicali vengono enfatizzate dalle eccellenze dei musicisti che hanno collaborato alla realizzazione del disco: da Gary Novak, che ha suonato per George Benson e Alanis Morissette, alla batteria, a Reggie Hamilton, bassista di Whitney Houston e Ricky Martin; da Larry Goldings e Luca Scarpa per pianoforte, tastiere e hammond, a Marco Tamburini, docente e collaboratore di artisti tra cui Sting e Luciano Pavarotti.

E ancora Roberto Rossi, collaboratore di Roberto Gatto e Jovanotti, ai fiati – diretti dallo stesso Mengoni – e Michael Landau alle chitarre, suonate anche da Davide Tagliapietra, che ha curato anche la produzione e le programmazioni con Michele Canova.

«#PRONTOACORRERE rappresenta l’immagine che ho di me in questo momento… – ha dichiarato Marco Mengonicorrere verso il futuro, vivendo consapevolmente il presente pronto a ciò che succederà. Sempre in divenire. Questo album e’ un insieme di immagini, di idee, di esperienze, di incontri, è un anno di vita intenso che ho voluto riassumere con un’azione: correre, ricercando la concretezza, l’appartenenza alla terra. Pronto a correre quindi, cercando di assorbire i colori».

#PRONTOACORRERE sarà disponibile anche in versione deluxe (cd+dvd), che include un esclusivo video backstage con immagini e retroscena inediti dell’esperienza sanremese dell’artista. Un progetto di ampio respiro al quale l’artista stesso e il gruppo di lavoro si sono dedicati sfruttando tutto il tempo necessario.

Marco Mengoni si sta inoltre preparando per rappresentare l’Italia di fronte alla platea internazionale dell’Eurovision Song Contest, che si terrà a Malmö in Svezia il 18 maggio e verrà trasmessa da Rai2. Il brano che Mengoni ha scelto di portare è L’Essenziale, che, dopo l’eccezionale e inatteso percorso sanremese, sembrava senza dubbio la canzone più giusta per rappresentare il particolare momento musicale italiano e che meritava quindi un’importante occasione internazionale. Con questo brano, composto da Mengoni insieme con Casalino e De Benedittis, l’artista, infatti, non ha solo vinto la 63esima edizione del Festival di Sanremo, ma ha anche conquistato la vetta delle classifiche di vendita. Il video ufficiale ha già ottenuto milioni di visualizzazioni e il singolo, già  multiplatino, ha battuto tutti i record di permanenza al primo posto in classifica.

L’8 maggio infine partirà da Milano L’Essenziale Anteprima Tour 2013, con cui Marco si esibirà nei principali teatri delle città italiane e che lo vedrà impegnato in 7 tappe.

Successivamente alla data milanese (8 maggio), e dopo la partecipazione all’Eurovision Song Contest, il tour, organizzato e prodotto da F&P Group, toccherà Torino (20 maggio), Genova (21 maggio), Firenze (23 maggio), Padova (24 maggio), Napoli (26 maggio) per terminare il 29 maggio a Roma.

Download su iTunes – Special Edition con le versioni inglesi di “Non Passerai” e “Pronto A Correre”

Acquista su Amazon – Edizione Standard
Amazon – Edizione Deluxe

Ascolta su Spotify

“Pirati Urbani”: esce oggi il nuovo album di Steve Forest

“Pirati Urbani”: esce oggi il nuovo album di Steve Forest

L’elektro-urban di STEVE FOREST tutta in un album. PIRATI URBANI (Jolly Roger/Sony) è il coronamento di vent’anni di carriera e ricerca fra dance, pop ed elettronica. Oltre che l’ennesima prova di un talento internazionale. Anni pieni di successi, dal drum‘n’bass e breakbeat dei primi Novanta ai clamorosi successi degli anni seguenti fino alle infinite collaborazioni come autore, produttore, remixer. Da Pitbull a Roger Sanchez fino ad Alex Gaudino o Bob Sinclar, solo per ricordarne alcuni. Tutti i numeri uno per un numero uno anche della consolle, dj resident al Divino di Ibiza e al Super Paradise di Mykonos, con centinaia di serate all’attivo in Italia e nel mondo.

PIRATI URBANI dunque, più che la prima prova sulla lunga distanza, è uno scrigno sonoro fatto di dodici brani e due bonus tracks. E’ pieno di amici e grandi nomi del rap e dell’elettronica tricolore e internazionale: Club Dogo, J-Ax Gemelli Diversi, Piotta, Mondo Marcio, Fatman Scoop, Navigator. Oltre all’immancabile Nicola Fasano, sodale di una vita con cui Forest ha fondato l’etichetta Jolly Roger nel 2008. E ancora: J Brazil, Magnifico, Fgp, Gusto, Sin City Money, Fame Cohen. Stili e colori diversi, testi forti ma anche ironici che raccontano l’oggi, con un suono unico a metterli insieme. Da ballare, da cantare. Ma anche per pensare.

Un network, quello che ha creato Steve Forest intorno a sé e alla sua musica. Una ciurma di pirati metropolitani che dipinge con le parole del neorealismo musicalelaccademia dei falliti” contemporanea. Dei “partiti indebitati fino al collo dalla culla”, del “nonno senza soldi che ruba il tonno allEsselunga”, dei giovani partiti “senza raccomandazione e senza pensione”. Del professore che “vuole il rigore”. E ogni riferimento (non) è puramente casuale. Ma anche di una società sempre più scomposta e scontenta, graffiata dalla violenza e dall’insicurezza quotidiane, come racconta – oltre ai fatti di cronaca nera che si accumulano fra web, tg e giornali – il singolo apripista dell’album, QUESTA È UNA RAPINA, con i GEMELLI DIVERSI.

Download “Pirati Urbani” su iTunes
Acquista “Pirati Urbani” su Amazon
Ascolta “Pirati Urbani” su Spotify

 

Sito ufficiale
www.djsteveforest.com

Profili e pagine social media
http://www.youtube.com/user/MrSteveForest
http://www.facebook.com/steveforestofficial
https://twitter.com/djsteveforest
http://soundcloud.com/steveforest

Music Stores
http://www.beatport.com/artist/steve-forest/14321
https://itunes.apple.com/it/artist/steve-forest/id262268554

Label
www.soundofpirates.com 

One Direction: il video “One Day Or Another (Teenage Kicks)”, il singolo benefico per l’Associazione Comic Relief

One Direction: il video “One Day Or Another (Teenage Kicks)”, il singolo benefico per l’Associazione Comic Relief

Oggi 15 marzo si celebra il “Red Nose Day 2013”: la giornata, ideata dall’associazione benefica britannica “Comic Relief”, ha come ambasciatori dell’edizione di quest’anno i One Direction.

Per supportare le iniziative di Comic Relief a favore delle persone svantaggiate, la band britannica ha registrato il brano One Way Or Another (Teenage Kicks), mash-up dei brani “One Way or Another” dei Blondie e di “Teenage Kicks” dei The Undertones. Il singolo, pubblicato lo scorso 17 febbraio, ha raggiunto la numero 1 in ben 63 paesi, debuttando alla posizione #4 su iTunes Italia.
ll ricavato della vendita del brano verrà interamente devoluto a sostegno delle cause patrocinate da Comic Relief.

Questa sera su BBC 1 andrà in onda l’evento-thelethon “Comic Relief – Funny for Money”: oltre ai 1D si esibiranno dal vivo Birdy, Gary Lightbody, e Tom Odell.

Il videoclip di “One Way Or Another (Teenage Kicks)” è stato girato in Ghana – dove i 1D si sono recati proprio per conto di della Comic Relief – ed a New York, Tokyo e Londra. Il video è impreziosito da un cameo del Primo Ministro britannico David Cameron.

Download “One Way Or Another (Teenage Kicks)” su iTunes

Alexis Jordan: “Acid Rain” è il nuovo singolo che anticipa il secondo album

Alexis Jordan: “Acid Rain” è il nuovo singolo che anticipa il secondo album

Acid Rain, scritta da Sia e prodotta da Stargate, è il primo singolo che anticipa l’uscita del nuovo album di ALEXIS JORDAN, previsto per l’estate 2013 ancora per la Roc Nation, l’etichetta di Jay Z.

Con l’omonimo disco di debutto del 2010, ALEXIS JORDAN ha venduto oltre 1 milione di copie in tutto il mondo grazie al singolo Happiness.

Download Acid Rain su iTunes

LITTLE MIX: uscirà il 23 aprile l’album di debutto “DNA”. L’Italia vince la competition “Mixers Magnets”

LITTLE MIX: uscirà il 23 aprile l’album di debutto “DNA”. L’Italia vince la competition “Mixers Magnets”

DNA l’album di debutto del quartetto britannico Little Mix, uscirà in Italia il 23 aprile.

Le Little Mix sono il primo gruppo ad aver vinto un’edizione del talent show X Factor UK nel 2011. Il primo singolo della band, Wings, è balzato direttamente alla numero #1 della classifica inglese, ed è stato seguito da DNA e Change Your Life.

“DNA” è attualmente disponibile in pre-order su iTunes nelle versioni Standard e Deluxe.

L’Italia – insieme a Regno Unito, Francia e Stati Uniti – ha recentemente vinto la competition mondiale “Mixers Magnets”: grazie a questa vittoria, le Little Mix saranno presto nel nostro paese per un esclusivo evento dedicato ai fan.

MARIO BIONDI: il video di “WHAT HAVE YOU DONE TO ME” da oggi sul sito di RMC

MARIO BIONDI: il video di “WHAT HAVE YOU DONE TO ME” da oggi sul sito di RMC

E’ in anteprima esclusiva da oggi sul sito di radio Monte Carlo, e dalla prossima settimana su tutti i canali, il videoclip di What have you done to me, il singolo di MARIO BIONDI incluso in SUN, il fortunato disco entrato immediatamente al vertice della classifica degli album più venduti in Italia e tuttora stabile nella Top 10.

Un video che ricrea le vivaci atmosfere di una serata in un club newyorkese, con Mario Biondi che si esibisce live insieme a una band di 6 elementi e con gente che si diverte e balla improvvisando coreografie sulle note di “What have you done to me”.

“What have you done to me” è un brano che riprende stile e sonorità classici degli standard americani. La solarità del pezzo, scritto da Davide Florio, Jean-Paul Maunick (“Bluey”) e Mario Biondi, emerge sin dalle prime note: solarità che, in questo caso, riflette la speranza di riprendere un rapporto interrotto senza apparente causa (da qui il titolo “What have you done to me”). Un invito a recuperare una relazione con la consapevolezza che si ha bisogno l’uno dell’altro così come il deserto necessita di pioggia (“…Need you close to me/Like the desert needs the rain”). Perché in presenza della persona amata si può essere sempre se stessi. Perché l’altro ci fa sentire bene. Perché il sentimento è così forte che il meglio deve ancora venire (“A love so strong yet I feel that the best is still to come”).

Guarda il video di What have you done to me su radiomontecarlo.net