Skip to content

News RSS

“MOTHER’S DAUGHTER” è il nuovo singolo di MILEY CYRUS, già disponibile in digitale, in radio da venerdì 7 giugno

“MOTHER’S DAUGHTER”  è il nuovo singolo di MILEY CYRUS, già disponibile in digitale, in radio da venerdì 7 giugno

Il grande ritorno solista della superstar Miley Cyrus è segnato dalla pubblicazione di un nuovo singolo e di un EP di inediti: già disponibili in digitale “MOTHER’S DAUGHTER”, il singolo in rotazione radiofonica da venerdì 7 giugno e “SHE IS COMING”, l’EP da cui è tratto il brano, composto da 6 canzoni, che ha debuttato subito al #1 su iTunes in Italia. Quest’ultimo andrà a comporre la raccolta “SHE IS: MILEY CYRUS” insieme ad altri 2 EP in uscita nei prossimi mesi, “SHE IS HERE” (estate) e “SHE IS EVERYTHING” (autunno).

Tracklist di “SHE IS COMING”:

  1. Mother’s Daughter
  2. Unholy
  3. D.R.E.A.M. featuring Ghostface Killah
  4. Cattitude featuring RuPaul
  5. Party Up the Street with Swae Lee & Mike WiLL Made-It
  6. The Most

ACHILLE LAURO in radio da venerdì 7 giugno con il nuovo singolo “1969” estratto dall’omonimo album

ACHILLE LAURO in radio da venerdì 7 giugno con il nuovo singolo “1969” estratto dall’omonimo album

Da venerdì 7 giugno sarà in radio il nuovo singolo di Achille Lauro “1969”, estratto dall’omonimo rivoluzionario album!

Il brano dal sound rock scanzonato si apre con il ricordo del 20 luglio 1969, giorno in cui l’Apollo 11 fece il suo sbarco sulla Luna, metafora per descrivere l’incredibile momento che l’artista sta vivendo.

Intanto, il singoloC’est la vie”, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo, è stato certificato ORO (certificazioni diffuse da FIMI/GfK Italia)!

Innovatore e precursore di nuove tendenze musicali, artistiche ed estetiche, Achille Lauro dal 3 ottobre arriverà nei club con il “ROLLS ROYCE TOUR”, lo show più imponente che l’artista abbia mai fatto! Queste le date confermate:

3 ottobre al Tuscany Hall di Firenze

4 ottobre all’Atlantico Live di Roma

7 ottobre al Fabrique di Milano

10 ottobre al PalaEstragon di Bologna

11 ottobre al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO)

13 ottobre alla Casa della Musica di Napoli

Nell’attesa del tour, quest’estate Achille Lauro si esibirà in alcuni festival italiani. Di seguito le prime date confermate:

7 giugno al Nameless Music Festival di Barzio (LC); 8 giugno al Core Festival di Treviso; 15 giugno al Naufora di Castellaneta Marina (TA); 28 giugno in Piazza Sirena a Francavilla Al Mare (CH); 13 luglio all’Arena del Mare di Genova; 25 luglio all’Udine Vola di Udine; 27 luglio al Gruvillage Festival di Grugliasco (TO); 10 agosto all’Arena di Rimini a Rimini; 14 agosto al SottoSopra Fest di Lecce; 15 agosto al Festival Anime Note di Noci (BA); 17 agosto al Castello Pasquini di Castiglioncello (LI); 21 agosto a La Versiliana di Marina di Pietrasanta (LU); 6 settembre al Wake Up Festival di Mondovì (CN).. Classe 1990, l’artista romano Achille Lauro viene sin da subito elogiato dalla scena rap nazionale con il primo mixtape “Barabba” (2013). Affiancato dal suo team di Beatmaker tra cui Boss Doms, Banf, Frenetik & Orang3, 3D, Dogslife, con il management Roccia Music pubblica “Achille Idol – Immortale” (2014), l’ep “Young Crazy” (2015) e il suo primo album solista “Dio C’è” (2015). Nell’estate del 2016 diventa imprenditore di se stesso fondando con Dj Pitch8 il collettivo No Face e l’11 novembre pubblica “Ragazzi Madre”, presentato in tutta Italia con il Ragazzi Madre Tour. A ottobre 2017 firma per Sony Music e partecipa al programma Pechino Express con il suo produttore Boss Doms. A dicembre 2017 esce il primo singolo per Sony Music “Non sei come me” e il 22 giugno 2018 il disco “Pour l’amor” (prod. Boss Doms). A novembre nasce l’inedita collaborazione Anna Tatangelo ft Achille Lauro e Boss Doms, tramite il provocante riarrangiamento della hit “Ragazza di periferia”. Dopo il successo del suo ultimo album, Lauro calca i palchi di tutta Italia con un tour lungo più di un anno, che lo porta a Roma sul palco del Circo Massimo, per lo storico concerto di Capodanno. A febbraio, Achille Lauro è stato uno dei protagonisti del Festival di Sanremo 2019 con “Rolls Royce” e il suo libro “Sono io Amleto” (Rizzoli) registra in poco tempo dalla sua uscita ben 3 edizioni.

ANNA TATANGELO dal 7 giugno in radio con il nuovo singolo “TUTTO CIÒ CHE SERVE”

ANNA TATANGELO dal 7 giugno in radio con il nuovo singolo “TUTTO CIÒ CHE SERVE”

Arriva in radio venerdì 7 giugno Tutto ciò che serve” (GGD Srl/Sony Music), il nuovo singolo di Anna Tatangelo, ultimo estratto dall’album “La fortuna sia con me” pubblicato a febbraio in occasione della partecipazione della cantante al Festival di Sanremo.

“Tutto ciò che serve”, è un elettro pop firmato da Rory di Benedetto: un brano che su ritmi ballabili ricorda con energia l’importanza di non abbandonare i propri sogni, neppure nei momenti più complicati che la vita ci mette davanti. Sono proprio i sogni infatti, che se perseguiti con impegno, possono alimentare la nostra determinazione davanti ad ogni difficoltà, farci sembrare e sentire più forti.

Dopo i live nei club conclusi a maggio, che hanno ospitato sul palco nomi del calibro di Syria, Achille Lauro & Boss Doms, Paola Turci, Briga, Gigi D’Alessio, Livio Cori e Gemello, Anna sarà tra i protagonisti dei Music Awards 2019 all’Arena di Verona il 4 giugno. L’artista sarà in concerto per tutta l’estate con nuovi appuntamenti de “La fortuna sia con me tour 2019” che farà tappa nelle principali piazze di tutta Italia.

Il tour è prodotto da Massimo Levantini per 1 Day; Tutte le info su: www.unoday.it

Oggi torna Miley Cyrus con “SHE IS COMING”, il primo di tre EP in uscita in questi mesi

Oggi torna Miley Cyrus con “SHE IS COMING”, il primo di tre EP in uscita in questi mesi

Oggi la superstar Miley Cyrus ritorna alla grande sulle scene musicali e pubblica in digitale “SHE IS COMING”: un EP di sei canzoni, che ha debuttato subito al #1 su iTunes in Italia e che andrà a comporre la raccolta “SHE IS: MILEY CYRUS” che uscirà nei prossimi mesi.

Dal 7 giugno in rotazione radiofonica il singolo “Mother’s Daughter”.

Queste le uscite degli altri 2 EP: “SHE IS HERE” è atteso per l’estate 19 e “SHE IS EVERYTHING” per l’autunno 19.

“SHE IS COMING”TRACKLIST:

1. Mother’s Daughter

2. Unholy

3. D.R.E.A.M. featuring Ghostface Killah

4. Cattitude featuring RuPaul

5. Party Up the Street with Swae Lee & Mike WiLL Made-It

6. The Most

BABY K, l’’artista dei record, torna in radio e in digitale venerdì 31 maggio con “PLAYA”

BABY K, l’’artista dei record, torna in radio  e in digitale venerdì 31 maggio con  “PLAYA”

Da venerdì 31 maggio in radio e in digitale “Playa”, il nuovo singolo di BABY K che farà da playlist all’estate 2019 travolgendo tutti con il suo sound caraibico.

Playa”, prodotto da Zef, si candida ad essere la nuova hit che dominerà l’estate come successo per “Roma-Bangkok” (9 dischi di platino), “Voglio ballare con te” (4 dischi di platino) e “Da zero a cento” (3 dischi di platino).

Baby K ha all’attivo 17 dischi di platino e 2 dischi d’oro ed è la prima artista italiana ad avere più di 1 milione di iscritti su YouTube con oltre735 milioni di views.

CORDIO da oggi in radio e in digitale il nuovo singolo “Almeno tu ricordati di me”

CORDIO  da oggi in radio e in digitale il nuovo singolo “Almeno tu ricordati di me”

Da oggi in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali “Almeno tu ricordati di me”, il nuovo singolo di CORDIO, cantautore siciliano che riesce a fondere la grande storia della musica d’autore italiana con la “leggerezza” del pop, di quel pop che ti entra nella testa ma anche nel cuore.
E’ online sul canale youtube dell’artista anche il videoclip http://www.youtube.com/watch?v=TVOmsdaahpc , con la regia di Giovanni Tomaselli. “ALMENO TU RICORDATI DI ME è la speranza di continuare a vivere nei ricordi di chi ha condiviso con me un pezzo di strada” – racconta Cordio – “È la paura che il tempo svuoti il cestino della memoria.
È il desiderio di trattenere la vita vissuta e raccontarla nelle canzoni, per poterla ritrovare sempre anche quando sarà lontana”.

Il singolo arriva dopo la partecipazione a Sanremo Giovani con il brano “La nostra vita”, suonata ed arrangiata in collaborazione con Ermal Meta con cui ha condiviso i palchi aprendo i concerti dei suoi tour.

Per l’uscita di WESTERN STARS, il nuovo album di Bruce Springsteen, alcuni negozi di dischi rimarranno aperti dalle 21 del 13 giugno alle prime ore del 14 giugno

Per l’uscita di WESTERN STARS, il nuovo album di Bruce Springsteen, alcuni negozi di dischi rimarranno aperti dalle 21 del 13 giugno alle prime ore del 14 giugno
Bruce Springsteen pubblica oggi un nuovo brano tratto dall’atteso “Western Stars”, l’album in uscita il 14 giugno per Columbia Records/Sony Music: “Tucson Train”, accompagnato da un video diretto da Thom Zimny, già vincitore di Grammy e Emmy Award. Nel video, in bianco e nero, oltre allo stesso Bruce, compaiono molti dei musicisti che hanno contribuito alla creazione di “Western Stars”, per vederlo: https://bit.ly/2MjmIET.
Zimny con il suo lavoro è diventato un vero e proprio cronista della vita di Springsteen, tra le sue ultime opere si possono annoverare “Springsteen on Broadway”, lo speciale andato in onda su Netflix, e “The Ties That Bind”, il documentario sul making of dell’album “The River”. “Tucson Train” è la terza canzone estratta da “Western Stars”, dopo l’anticipazione di “Hello Sunshine” e il singolo in rotazione radiofonica “There Goes My Miracle”. A cinque anni di distanza dall’ultimo album di inediti, “Western Stars”, Il diciannovesimo disco della carriera di Bruce Springsteen, porta la sua musica verso nuove direzioni, prendendo in parte ispirazione dai dischi pop della California del Sud tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70. Ron Aniello ha prodotto l’album con Springsteen e ha suonato il basso, le tastiere e altri strumenti. Patti Scialfa ha contribuito alle voci e agli arrangiamenti vocali di quattro tracce. L’album è stato mixato da Tom Elmhirst.

In occasione di questa importante uscita e per soddisfare le richieste dei numerosi fan italiani di Bruce, alcuni negozi di dischi rimarranno aperti dalle 21 del 13 giugno alle prime ore del 14 giugno con iniziative promozionali di vario genere che potranno prevedere anche dei gadget in regalo. Dalla mezzanotte del 14 giugno in questi punti vendita sarà possibile anche acquistare in anteprima il nuovo album. Ecco l’elenco:

MUZAK DISCHI SNC CERUTTI & BRUNA – C.so Nizza, 27 – Cuneo (CN)
EXIT MUSIC SNC – Via Tapparelli, 43 – Savigliano (CN)
VARESE DISCHI SRL – Via Manzoni, 3 – Varese (VA)
SKY STONE & SONGS  – Piazza Napoleone, 22 – Lucca (LU)
SYMPHONY – Piazza Conte Camillo Cavour, 23 – Livorno (LI)
SEMM MUSIC STORE & MORE – Via Oberdan, 24F – Bologna (BO)
MIPATRINI – Strada Trasimeno, 7/A – Perugia (PG)
RIVA MUSICA – Piazza Stesicoro, 37 – Catania (CT)
FIREFLY – Vico Domenico Asselta, 5/7 – Potenza (PZ)
DISCLAN – via Roma, 32 – Salerno (SA)
CENTRO MUSICA CAUSARANO – Corso Vittorio Emanuele, 165 – Bari
ANGOLO DELLA MUSICA – via Aquileia, 89 -Udine (UD) Per ulteriori dettagli contattare direttamente i punti vendita.  

Il duo cubano GENTE DE ZONA pubblica in digitale il nuovo album “OTRA COSA”

Il duo cubano GENTE DE ZONA pubblica in digitale il nuovo album “OTRA COSA”

Gente de Zona, il duo cubano vincitore di 5 Latin Grammy, pubblica in digitale il quarto album della sua carriera, “OTRA COSA”.

“OTRA COSA” è uno di quegli album che si ascoltano dall’inizio alla fine sapendo che ogni canzone ha il potere di migliorare l’umore della giornata. Sono 56 minuti di musica esuberante in 16 pezzi, 13 inediti più 3 versioni alternative.

Il 7 giugno Gente de Zona saranno in concerto a Roma, a Fiesta, Festival Internazionale di Musica Cubana e Latino Americana.

Gente de Zona, ovvero Alexander e Randy, si sono presi il loro tempo per scrivere e registrare questo album, ponendo molta attenzione a ogni dettaglio riguardante gli aspetti vocali, dei testi e della musica. Pubblicate nei mesi scorsi tre tracce hanno già ottenuto ottimi risultati: “Si No Vuelves”, conta più di 164 milioni di views, “Te Duele,” più di 57 milioni di views e El Mentiroso” con la superstar colombiana Silvestre Dangond, oltre 2 milioni e mezzo di views.

Con uno sguardo davvero internazionale che riesce a unire molte culture musicali, “OTRA COSA” ospita artisti provenienti da diversi Paesi: il leggendario cantautore venezuelano Franco de Vita, il duo reggaetón portoricano Zion & Lennox, il cantante brasiliano sertanejo, Gusttavo Lima, il cantautore cubano Kelvis Ochoa insieme al “Caballero de la Salsa” di Porto Rico, Gilbero Santa Rosa, la cantante spagnola emergente Ana Mena, la stella urban colombiana Farina. Oltre ai compagni musicali della vecchia scuola del duo della scena dell’Avana, El Micha e El Chacal. La produzione è affidata a Ángel Arce, Alejandro Arce, Efraín González, Motiff e Randy stesso.

 
Gente de Zona hanno lavorato instancabilmente per rendere “OTRA COSA” superiore alle aspettative dei fan, dopo il loro precedente album “Visualízate” (Visualize Yourself, 2016), che già aveva vinto il Latin GRAMMY® per il miglior album Tropical Fusion e aveva raggiunto il primo posto nella classifica Top Latin di Billboard. 
Orgogliosi delle loro radici, Gente de Zona rendono omaggio a Cuba con il loro stile e i loro video musicali, molti dei quali, tra cui "Si No Vuelves", sono stati girati nella capitale, L’Avana. Grazie a loro, la musica cubana si sta prendendo un posto di primo ordine nella scena mondiale. 
 

GENTE DE ZONA

In un decennio e mezzo di carriera, Gente de Zona si sono evoluti da duo rap a gruppo cubano di maggior successo a livello internazionale. Sono le voci e gli stili diversi e complementari dei due ad essere diventati le chiavi del loro successo.

Il loro lancio nell’universo della musica latin di alto profilo è iniziato con “Bailando” la collaborazione tra Enrique Iglesias, Descemer Bueno e Gente de Zona, una vera hit del 2014. Nel 2015 hanno pubblicato altre hit con Marc Anthony: “La Gozadera” e “Traidora”. Gente de Zona hanno anche registrato con artisti del calibro di Kylie Minogue, Thalía, Pitbull, Jennifer López e Carlos Rivera.

“OTRA COSA” Tracklist:

1. Poquito a Poco (Little By Little, feat. Zion & Lennox)

2. Tan Buena (So Fine, feat. Mau y Ricky)

3. Me Da Lo Mismo (It’s All the Same to Me)

4. Loco Loco (Crazy Crazy, feat. Kelvis Ochoa & Gilberto Santa Rosa)

5. Quiero Conocerte (I Want to Know You, feat. El Chacal)

6. Momento (Instant)

7. Lo Que Tú y Yo Vivimos (What You and I Experienced Together, feat. Gusttavo Lima)

8. Seré (I Will Be)

9. No Te Dejo Sola (I Don’t Leave You Alone, feat. Franco de Vita)

10. El Mentiroso (The Liar, feat. Silvestre Dangond)

11. Hazle Completo El Cuento (Tell The Whole Story, feat. El Micha)

12. Te Duele (It Hurts You)

13. Si No Vuelves (If You Don’t Return)

14. Me Da Lo Mismo (Remix) feat. Farina

15. Momento feat. Ana Mena

16. Lo Que Tú y Yo Vivimos (Spanish version) feat. Gusttavo Lima

Disponibile dal 31 maggio in radio e in digitale il nuovo singolo di HEIR “SOUNDTRACK”

Disponibile dal 31 maggio in radio e in digitale il nuovo singolo di HEIR “SOUNDTRACK”

Da venerdì 31 maggio, è disponibile in radio e in digitale, “SOUNDTRACK” (Sony Music) il nuovo singolo di HEIR. Patricia Manfield in arte HEIR è una delle influencer più seguite degli ultimi tempi, ma con la musica nel DNA.

Classe 1992, nata in Russia e cresciuta in Italia, Patricia ha passato la maggior parte della sua infanzia in viaggio con i suoi genitori, entrambi musicisti.  Ha iniziato la sua carriera come IT girl mentre completava gli studi universitari, iniziando a conquistare il pubblico sui social media, e le sue interpretazioni di brani celebri, tra cover e mash up, hanno catturato sempre più l’attenzione.

“”Soundtrack” è la ‘’colonna sonora’’ della mia crescita adolescenziale” – afferma Heir -. La voglia di crescere in fretta, di fare i grandi. Le telefonate delle mamme preoccupate dall’orario. FOMO – the fear of missing out, la prima regola di tutte le scelte che ho fatto crescendo: dire sempre sì. Quando si diventa adulti le responsabilità si moltiplicano giorno dopo giorno; soundtrack ricorda che la vita sia una sola e che i destini forse sono già stati scritti. Che non importa quanti anni abbiamo, saremo sempre degli adolescenti dentro con la voglia di correre.”

Soundtrack” è divertente, ritmato e con un orecchiabile coro gospel africano nel ritornello. Parla del crescere troppo in fretta, di perdersi alcune cose della vita perché si è così focalizzati sul proprio futuro. Di frequentare persone più grandi quando si è ancora bambini, di tua madre che ti chiama preoccupata. È la colonna sonora degli anni dell’adolescenza e una metafora di quando ancora tutto questo succede in età adulta: preoccuparsi del futuro invece di vivere il presente.

Il brano è stato scritto da Patricia stessa, mentre la produzione è stata affidata ai KXNGS, un duo formato dai gemelli Jeeves e Joe, residenti a Londra. Di origini indiane, trovano ispirazione nella musica di diverse culture e si distinguono per un sound che unisce potenti linee melodiche a eclettiche basi ritmiche, creando un’evocativa ed emozionante esperienza sonora. I due produttori hanno contribuito alla nascita del sound di HEIR, essendo anche responsabili dei precedenti singoli dell’artista.

BIO
HEIR – Ha iniziato a lavorare al suo EP di debutto tre anni fa e ha lanciato i primi due singoli “Threads” e “Love song” rispettivamente a Marzo e Aprile del 2018, mentre l’uscita dell’EP è prevista nel 2019. Lei stessa definisce il proprio sound un alt-pop suggestivo, quasi cinematografico. L’amore per differenti generi musicali e tecniche vocali la portano a sperimentare molto durante la scrittura dei brani (da voci infantili a grandi cori). I suoi beat hanno una forte influenza hip-hop, con un leggero sapore orientale. Precedenti produzioni musicali di HEIR:

“THREADS” è il suo primo singolo, un’ode all’amore generazionale, a quella sottile linea di confine tra realtà e sogno. il brano dimostra l’alto livello della scrittura della cantautrice: è un crescendo di suoni, in cui l’arrangiamento e la melodia si fanno sempre più ricchi, con un ritornello sorprendente.

“LOVE SONG”: Definito da HEIR come una “perfetta colonna sonora per il ballo di fine anno, con un beat spettacolare, scritta da una persona per niente sdolcinata”, l’obbiettivo del secondo singolo è quello di ricordare alle persone che l’amore dovrebbe sempre rimanere giovane, e che i rischi sono fatti per essere corsi. È come stare fuori dalla foresta insieme a qualcuno, finalmente tenendo la sua mano davanti a tutti, senza curarsi di cosa pensino. BIO
KXNGS –
Pluristrumentisti autodidatti, hanno sviluppato le proprie sonorità con forti influenze dall’hip hop anni Novanta e Duemila, all’RnB, al punk e alle colonne sonore. Hanno iniziato a produrre musica e gradualmente hanno sposato sempre di più l’idea di spingersi oltre i confini del sound design e di creare suoni unici e originali, e al tempo stesso di inserire questi suoni in un mix perfettamente equilibrato di generi musicali diversi

Disponibile in radio e in digitale “CAN’T DENY”, il nuovo singolo di LAZY ANTS feat. JACK JASELLI

Disponibile in radio e in digitale “CAN’T DENY”, il nuovo singolo di LAZY ANTS feat. JACK JASELLI

È in radio e in digitale “Can’t Deny”, il nuovo singolo Lazy Ants insieme a Jack Jaselli. Il brano è disponibile su Spotify, Apple Music, iTunes al seguente link https://smi.lnk.to/CantDeny.

Lazy Ants, eclettico produttore romano, dopo anni di EP, remix, collaborazioni con artisti nazionali ed internazionali quali Fatboy Slim, The Crookers e Mecna, dopo numerose produzioni di sound design per brand come Armani ed Honda, pubblica per Dogozilla e per Sony Music, un singolo in collaborazione con Jack Jaselli.

L’idea della collaborazione tra i due artisti che hanno insieme realizzato “Can’t Deny”, nasce nel corso dell’ultimo anno, riprendendo le influenze neo soul e nu jazz di matrice californiana. Il brano si evolve mescolando la profonda voce del cantante con le calde armonie del rodhes e della chitarra elettrica.

Jack Jaselli, cantante, chitarrista ed autore, reduce dal tour a piedi “Torno a casa” terminato il 24 maggio, ha alle spalle centinaia di concerti live, 4 album ed una collaborazione con Jovanotti nella colonna sonora di “L’Estate Addosso” di Gabriele Muccino.