Skip to content

JACK THE SMOKER FUORI OGGI MISTER (prod. Low Kidd) feat. LAZZA & JAKE LA FURIA PRIMO SINGOLO ESTRATTO DA HO FATTO TARDI IL NUOVO ALBUM USCITO A MEZZANOTTE a 4 anni dall’ultimo lavoro da solista

hofattotardi

Fuori oggi “MISTER” (feat Lazza e Jake la Furia), primo singolo estratto da “HO FATTO TARDI”, nuovo album di JACK THE SMOKER uscito oggi per Arista/Sony Music Italy.

Un anthem in salsa milanese, tre stili differenti uniti alla perfezione per regalare ai fan un brano unico.

A proposito di MISTER (feat. Lazza e Jake la Furia), Jack The Smoker afferma: “Jake è sempre stato un king del rap, nell’era Club Dogo era “il metro di paragone” (cit), Lazza lo vedo un po’ come il Jack di metà 2000, uno spacca featuring in grado di passare dal pezzo serio alla roba grezza senza problemi. Di questa traccia mi piace il fatto che ognuno di noi analizza aspetti diversi con metriche diverse ma poi il tutto è veramente omogeneo. Mi fa ridere che il pezzo dura due ore, ma come ci siamo detti io e Jake alla fine non dovevamo fare la hit estiva, ma rompere dei culi.”

  1. Foto – Big Joe
  2. Non Ho Mai – Low Kidd
  3. Che Si Fa? (feat. Nitro) – Jazzy Bubblez & Strage
  4. Fischi – Strage
  5. Fashion Week (feat. Dani Faiv) – Strage
  6. Mister (feat. Lazza e Jake La Furia) – Low Kidd
  7. Jetlag (feat. Dani Faiv) – Frenkie G
  8. No Mcdonald’s (feat. MadMan) – DJ 2P
  9. Torna Su – Jack The Smoker & Strage
  10. Euro – Strage
  11. Calamita – Big Joe
  12. Una Come Te – MACE & Venerus
  13. Nuvole (feat. Izi) – Low Kidd & David Ice

A proposito di “Ho Fatto Tardi” Jack afferma: “Le mie giornate da bambino erano per strada: pallone, bicicletta e parchetto. Quando mia madre mi chiamava dalla finestra le dicevo che sarei tornato subito, poi in realtà scomparivo per ore. Camera mia mi sembrava una prigione, perciò appena potevo scappavo… Le serate in compagnia finivano quasi sempre male e la mattina dopo, in hangover, mi maledicevo esattamente come avevo fatto la sera prima, e quella prima ancora. Questo disco è la fotografia di questi momenti di libertà, di felicità fatta di vita di provincia, la mia provincia, lontano dai riflettori della città. È un omaggio alla purezza di questa vita, ai rapporti veri e totali, e nello stesso tempo una critica ai ritmi frenetici che oggi ci condizionano in tutto.”

Jack The Smoker si fa notare nei primi anni 2000 come voce del gruppo di culto La Crème e per una ormai storica battle di freestyle al 2TheBeat. Dopo i primi lavori da solista, anche in veste di producer, grazie alle sue qualità tecniche e alla sua credibilità entra nella Machete Crew. Si fa apprezzare dal grande pubblico per le sue rime taglienti contenute nel “Machete Mixtape Vol. III” (2014), disco certificato oro. Nel 2016 pubblica il suo secondo album solista, il primo per Machete Empire Records, “Jack uccide”, con alcuni ospiti d’eccezione: a partire dai compagni di crew, Salmo, Nitro, Dj Slait, passando per Noyz Narcos, MadMan e Gemitaiz fino ad arrivare a Ntò. Nel 2019 è uno dei protagonisti del “Machete Mixtape 4”, disco che batte ogni record e si piazza al primo posto della classifica FIMI/GfK Italia per ben 8 settimane di fila. Rapper, producer, fonico di studio e talent scout (ha portato Dani Faiv in Machete e ha seguito la produzione artistica del suo esordio): il rapporto di Jack The Smoker con la musica non ha limiti. ARISTA, storica label di Sony Music che, sotto la direzione artistica di Ignazio Pisano, in arte Slait, è incentrata sulla trasversalità, spaziando a 360° tra tutti i generi musicali.